Santa Maria della Scala

Piazza Duomo 2 - Siena (Siena)


5/29/2017


Info

Duecentomila metri cubi, una storia più che millenaria ed ininterrotta di accoglienza e assistenza, il Santa Maria della Scala gode di una posizione strategica nello straordinario tessuto cittadino, ubicato com'è di fronte alla cattedrale, in un'area, la collina del Duomo, che ha visto la più antica frequentazione antropica.E non è quindi forse un caso che proprio qui oggi si stia giocando una nuova straordinaria avventura culturale e civica: il restauro dello “Spedale Grande” e la sua trasformazione in uno dei più grandi centri culturali europei. Oggi, nonostante i lavori di restauro siano ancora in corso, è già possibile visitare più della metà dei suoi 40.000 mq. Oltre ai numerosi e prestigiosi ambienti monumentali che costituiscono il cuore del Santa Maria della Scala e nei quali è possibile ammirare il prezioso e vasto patrimonio artistico (il Pellegrinaio, la Cappella del Manto, la Sagrestia Vecchia, la Cappella della Madonna, la Chiesa della Santissima Annunziata, gli oratori di Santa Caterina della Notte e di Santa Maria sotto le Volte), sono aperti al pubblico: il Museo Archeologico ospitato nei suggestivi cunicoli; il Museo d’Arte per Bambini, il Centro d’Arte Contemporanea/SMS Contemporanea; la Biblioteca e Fototeca d’Arte di Giuliano Briganti; numerosi spazi (circa 6.000 mq) destinati ad ospitare esposizioni temporanee e convegni.Per le sue dimensioni, per le sue stratificazioni storiche, per la sua rete di percorsi e musei, per il suo carattere di “città nella città”, il Santa Maria della Scala offre tutte le chiavi di lettura della storia della comunità senese, proponendo al visitatore un’esperienza culturale che andrà ben al di là di una visita museale di tipo classico.Orarilunedì-mercoledì-giovedì 10.00-17.00 venerdì 10.00-20.00 sabato-domenica 10.00-19.00 martedì chiusoLINK ESTERNISito Ufficiale Santa Maria della Scala
Source:

Mappa