Come visitare Assisi in 1 giorno (Assisi)

Assisi è la città in cui nacque e visse San Francesco ed è una delle città più belle dell’Umbria oltre che certamente una delle più conosciute anche a livello internazionale per essere un polo di turismo religioso ma anche artistico e culturale.

Un itinerario per visitare Assisi in 1 giorno deve tenere conto di questa particolarità.

La bellezza di questi luoghi si fonde con la rigogliosa natura dei dintorni e regalerà momenti di grande emozione. Visitare Assisi è particolarmente adatto anche per le famiglie che viaggiano con bambini, proprio perché, abituati a gestire turismo religioso di varie età, tutte le strutture pongono molta attenzione alle barriere architettoniche.

Basilica di San Francesco

Il centro e il cuore del turismo religioso di Assisi è la Basilica di San Francesco, patrimonio dell’UNESCO, risalente al XIII secolo e costruita nel giro di due anni dopo la morte del Santo. All’interno della costruzione possiamo trovare la cripta che contiene la tomba di San Francesco.

La Basilica di San Francesco è composta da due parti, la Basilica superiore e la Basilica inferiore. La Basilica di Assisi è importante sia per il turismo religioso in Umbria, centro nevralgico di raccolta per il fatto di ospitare da secoli i resti del Santo, ma anche per la circolazione di viaggiatori amanti del turismo culturale in Umbria.

Alla Basilica di San Francesco hanno lavorato alcuni dei pittori italiani più importanti, tra cui Cimabue, Giotto e Simone Martini. Tra le opere da loro realizzate e che possiamo trovare all’interno della Basilica di San Francesco ricordiamo le Storie di San Martino di Simone Martini, la Cappella della Maddalena e le otto Storie dell’infanzia di Cristo di Giotto.

Nella Basilica Inferiore alza lo sguardo al cielo. Resterai senza fiato per la bellezza degli affreschi di Giotto, il quale ha rappresentato le tre virtù francescane: Povertà, Obbedienza e Castità.

Dalla Basilica Inferiore si arriva al cuore della devozione: la Cripta di San Francesco d’Assisi.

La cripta di San Francesco, dove sono custodite le sue ossa, è scavata nella roccia viva ed è caratterizzata dalla luce perenne assicurata dalla lampada a olio che arde ininterrottamente sull'altare.

 

Cosa vedere ad Assisi oltre alla Basilica di San Francesco

Svelto! L’itinerario per visitare Assisi in 1 giorno è appena iniziato! So che la Basilica di San Francesco ti ha rapito il cuore ma ci sono ancora tante cose da vedere ad Assisi.

La Basilica di Santa Chiara

A circa venti minuti di distanza troverete la Basilica di Santa Chiara, costruita subito dopo la morte della Santa. La costruzione è caratterizzata da un’unica navata centrale e da due cappelle: Sant’Agnese d’Assisi e San Giorgio.

Anche la Basilica di Santa Chiara, così come quella di San Francesco, ha una cripta, contenente le spoglie della Santa.

 

Cosa vedere nella Piazza del Comune di Assisi

Ovviamente non potete non visitare Piazza del Comune, la principale piazza di Assisi, dove potrete ammirare il Tempio di Minerva, la Torre del Popolo e il Palazzo dei Priori.

Il Tempio di Minerva, trasformato in chiesa cristiana nel periodo medioevale, è formato da sei colonne in stile corinzio che adornano la facciata. Il Tempio di Minerva nei secoli è stato di tutto un po’, adattato a carcere, a chiesa, a sede del podestà.

Accanto al Tempio di Minerva si trova la Torre del Popolo, che raggiunge un’altezza di quasi 50 metri! È stata realizzata verso la metà del 1200 e ultimata nel 1305. Davvero interessante la lapide in pietra rossa del Monte Subasio inglobata nella base. Questa lapide infatti è un po’ come la Gazzetta Ufficiale comunale dell’epoca. Infatti i Comuni decidevano e pubblicavano le unità di misura comunali che tutti, dal costruttore al sarto, dovevano rispettare. Quelli di Assisi furono resi pubblici su questa pietra.

Sempre all’interno della Piazza del comune, troviamo il Palazzo dei Priori, risalente alla metà del XIV secolo, tempo in cui il piano superiore era abitato dalla famiglia Priori,  mentre il piano inferiore era adibito a bottega. All’ingresso della struttura potrete ammirare due immense statue bronzee, che costituiscono le più antiche sculture esistenti in bronzo risalenti al Medioevo.

A soli 5 minuti di distanza dalla Piazza del Comune, ecco un altro importante centro di culto e mirevole meta per un itinerario turistico religioso ad Assisi: la Cattedrale di San Rufino.

La Cattedrale di San Rufino risale al VII secolo, proprio qui sono stati battezzati San Francesco e Santa Chiara ed è anche il luogo dove San Francesco fece la sua prima predicazione.

All’interno della Cattedrale si trova il corpo di San Rufino oggetto in passato di una disputa fra Chiesa e popolo. Sembra infatti che l’allora vescovo Ugone di Assisi volesse trasferire le spoglie del santo nella Chiesa di Santa Maria Maggiore mentre il popolo voleva che San Rufino restasse lì dove aveva già tanti devoti. La disputa si risolse con un “tiro alla fune”: si narra che solamente sette uomini riuscirono a battere sessanta vescovi!

 

Vista panoramica dalla Rocca Maggiore di Assisi

L’itinerario per visitare Assisi in 1 giorno a questo punto ti ha certamente conquistato. La bellezza culturale e l’enorme patrimonio artistico di Assisi, riconosciuto come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, non ha solo una importantissima valenza turistica religiosa ma anche architettonica e pittorica, grazie alla magnificenza degli affreschi custoditi nella Basilica di San Francesco.

Se vuoi però avere un ricordo non solo spirituale ma anche fotografico di questa bellissima città ti consiglio di spendere ancora un po’ di tempo e arrivare a piedi fino alla Rocca Maggiore che sovrasta Assisi.

La Rocca Maggiore di Assisi, di origine medievale, svetta sulla città e la vista panoramica su Assisi da qui è davvero spettacolare.  A piedi dal centro storico sono davvero pochi minuti di camminata ed è facilmente percorribile anche dalle famiglie che viaggiano con bambini, anche se l’ultimo tratto di scalini potrebbe costituire difficoltà per i passeggini. La strada è ben segnalata e si impiegano 10 minuti al massimo. Una rocca fortificata che protegge con benevolenza la zona da più di 800 anni!

All’interno della Rocca troverai anche un piccolo museo.

 

Assisi, come molti altri borghi dell’Umbria, può sembrare piccola ma è certamente ricca di bellezza e l’itinerario per visitare Assisi in 1 giorno può non essere sufficiente se teniamo conto anche di altri interessanti edifici nel centro storico e dintorni.

Se vuoi organizzare il tuo weekend in Umbria non perdere gli altri nostri percorsi suggeriti!

 

Fonti:

http://www.10cose.it/assisi/cosa-vedere-assisi

http://www.bellaumbria.net/it/itinerari/cosa-vedere-a-assisi-in-un-giorno/

http://www.visit-assisi.it/siti-romani-2/tempio-di-minerva/

http://www.visit-assisi.it/monumenti-e-luoghi-dinteresse-2/siti-medievali/palazzo-del-capitano-del-popolo-e-torre-civica/

https://www.geoplan.it/luoghi-interesse-italia/monumenti-provincia-perugia/cartina-monumenti-assisi/monumenti-assisi-palazzo-dei-priori.htm

https://www.umbriatourism.it/it/-/cattedrale-di-san-rufino