5 luoghi dove scattare le migliori fotografie di Lisbona (Lisbon)

Dove fare belle foto a Lisbona?
Per fare belle foto a Lisbona non devi aspettare molto, basta guardarti intorno!

Lisbona è costruita su sette colli, si lascia osservare dall’alto grazie ai numerosi Miradouro, le naturali terrazze panoramiche che si trovano nei punti più alti della capitale portoghese.

Le foto migliori di Lisbona, quelle che trovi nelle riviste per intenderci, sono tutte scattate da qui, dove puoi ammirare il contrasto dei tetti rossi con l’azzurro del cielo e della foce del fiume Tago che delinea l’orizzonte.

"Non ci sono per me fiori che siano pari al cromatismo di Lisbona sotto il sole’" (F. Pessoa)

Così Fernando Pessoa, poeta e scrittore portoghese, descrive la magia di quella che lui stesso definisce come la sua città, ai confini dell’Europa, dove colori, felicità e nostalgia si incontrano nell’atmosfera tipica della saudade.


Lasciandosi guidare per i caratteristici vicoli dalle facciate dei palazzi imbiancate a calce o scintillanti per gli azulejos, le tipiche piastrelle di ceramica con la superficie smaltata, Lisbona è la meta ideale per coloro che della fotografia ne hanno fatto una passione. 

Anche tu non vedi l’ora di partire?

Vuoi sapere quali sono i posti migliori per scattare splendide foto panoramiche di Lisbona?

Ecco allora la guida ai 5 luoghi più caratteristici della città che Yamgu ti propone, dove potrai scattare delle fotografie stupende.


1.    IL TRAM 28 

Hai voglia di visitare Lisbona nel modo più veloce e soprattutto meno faticoso possibile?
Ho il mezzo di trasporto che fa al caso tuo: il tram! 

Ne esistono diverse linee che si inerpicano tra le salite e le discese di questa città, ma il tram 28, in portoghese Elétrico 28, un piccolo tram giallo, vecchio e scricchiolante, è quello sul quale devi assolutamente salire per vivere un’esperienza che ti riporterà indietro nel tempo.

Il tragitto di questa vera e propria icona della capitale portoghese ti permetterà di attraversare alcuni dei quartieri più suggestivi raggiungendo i luoghi più caratteristici e particolari: partendo da Praça Martin Moniz, attraverserà Largo da Graça per poi raggiungere il quartiere Alfama e arrivare subito dopo al fantastico al miradouro de Santa Luzia dove fermarsi per scattare qualche foto suggestiva del panorama.

Il tram prosegue poi per Bairro Alto, Praça do Comércio, una delle più grandi e suggestive piazze d'Europa, Brasileira, le rovine del Carmo, e piazza Camões fino ad arrivare al capolinea a Campo Ourique.
Un tragitto come vedi molto lungo!
Oltre quindi a portarti al Miradouro Santa Luzia, uno dei punti panoramici più adatti a scattare belle foto di Lisbona, lo puoi un po' considerare come se fosse un bus turistico pubblico.
Unico neo: è davvero molto affollato, infatti se riesci ti consiglio di iniziare il giro partendo dal capolinea!

2.    IL MIRADOURO DE SANTA LUZIA 

Trovandosi relativamente più in basso rispetto agli altri e di conseguenza più vicino al fiume, il Miradouro de Santa Luzia è sicuramente il più suggestivo luogo nel quale sbizzarrirsi scattando fotografie. 
Questo belvedere tappezzato di fiori e azulejos si trova a lato di Largo da Graça, e puoi raggiungerlo a piedi oppure decidendo di salire sul caratteristico Tram 28 di cui ti parlavo prima. 

Ti consiglio di raggiungere questo piccolo luogo incantato prima del tramonto. In questo modo la luce del Sole basso sui tetti del quartiere di Alfama e la foce del fiume Tago che caratterizza l’orizzonte ti regaleranno uno spettacolo mozzafiato!

3.    L’ELEVADOR DE SANTA JUSTA 

Cambiamo quartiere. Passeggiando per Rua do Ouro, la via dello shopping nel quartiere Baixa, il centro storico della città, ad un certo punto non potrai non notare una struttura piuttosto particolare che si eleva per 36 metri verso il cielo. Cos'è? Si tratta dell’Elevador de Santa Justa, un ascensore costruito all’inizio del XX secolo che in pochi secondi, in due cabine di legno ed ottone, ti permetterà di raggiungerne l’estremità. 

La vista su Praça do Rossio da un lato, Praça do Comércio dall’altra parte e il castello di São Jorge è veramente impressionante e ti farà venir voglia di visitare questo quartiere, uno dei più stimolanti dell’intera città!

4.    CONVENTO DO CARMO

Sei salito sull'Elevador di Santa Justa? Hai fatto bene!

Oltre a scattare splendide foto dall'ascensore questo è anche il modo più veloce (e meno faticoso) di arrivare molto in alto per fotografare Lisbona da un altro favoloso punto panoramico: la terrazza accanto al Convento do Carmo. 

Approfittane per visitare e fotografare anche il particolare edificio del Convento do Carmo stesso. 
Solcando l’ingresso lo spettacolo che ti troverai davanti ti lascerà letteralmente senza fiato: potrai calpestare l'erba e guardando in alto, le slanciate arcate in stile gotico, su cui non poggia alcun soffitto, sembrano quasi sorreggere l'azzurro del cielo.
Ebbene sì, perché di questo edificio religioso che si trova sull’omonima piazza, all'uscita dell'Elevador de Santa Justa, rimangono in piedi soltanto le mura perimetrali.

Distrutto nel 1755 dal terribile terremoto che colpì l’intera città, la regina Maria I diede ordine che la chiesa fosse ricostruita ancor più bella dell’originale ma i lavori non furono portati a termine. 
Il clima culturale romantico dell’ottocento sancì definitivamente il destino di questo luogo: considerato estremamente affascinante, ogni progetto di ristrutturazione fu abbandonato.

5.    LA TORRE DI BELÉM E IL CONVENTO DEI JERÓNIMOS

Adesso ti porterò un po' più lontano, oltre il Ponte 25 Avril al quarteire di Belém per l'ultima tappa su 5 luoghi dove andare per scattare foto panoramiche a Lisbona.

Per i navigatori era la porta dell’Europa, la soglia della civiltà: la Torre di Belém, patrimonio dell’UNESCO insieme al vicino Convento dei Jerónimos, nel quale riposa Vasco da Gama, sono i due motivi per il quale è assolutamente obbligatorio fare una tappa in questo quartieri fuori porta. 

Per arrivare al quartiere di Belém bisogna prendere almeno il treno. Niente paura, è un breve tratto in treno da Cas de Sodre e Belém, reso piacevole dal panorama che potrai godere guardando fuori dal finestrino. La foce del fiume Tago, ti condurrà tra i prati, i fiori e i palazzi di questo quartiere con dei chiari richiami in stile arabo. 

La Torre, vittima della bassa marea, si trova ormai arenata sulla spiaggia ma con un po’ di fantasia non è impossibile immaginarla in mezzo all’acqua del fiume pronta a salutare o ad accogliere i navigatori.

 

sources: 

testo e foto: Chiappa Beatrice

https://www.vivilisbona.it/trasporti/visitare-il-centro-di-lisbona-con-il-tram-28.html
https://www.vanityfair.it/viaggi-traveller/viaggi-mondo/reportage/16/04/04/lisbona-portogallo-cosa-vedere
https://it.wikipedia.org/wiki/Elevador_de_Santa_Justa
https://www.vivilisbona.it/itinerari-tempo-libero/luoghi-di-pessoa-lisbona.html
https://it.wikipedia.org/wiki/Belém
https://www.ilturista.info/ugc/info/da_visitare/1779-Il_Convento_do_Carmo_e_il_suo_Museo_Archeologico_a_Lisbona/