Parco naturale regionale Porto Selvaggio e Palude del Capitano

Unnamed Road (Nardò)


Il Parco naturale regionale Porto Selvaggio e Palude del Capitano è un parco regionale della Puglia sito in provincia di Lecce, istituito con la Legge Regionale del 15 marzo 2006, n. 6.
Nel 2007 è stato inserito dal Fondo per l'Ambiente Italiano (FAI) nell'elenco dei "100 luoghi da salvare".

Territorio

Il Parco ricade interamente nel territorio del comune di Nardò. Comprende la zona del parco naturale regionale attrezzato di "Porto Selvaggio - Torre Uluzzo" (istituito nel 1980) e la Palude del Capitano (classificata come area naturale nel 1997). La costa è rocciosa e frastagliata, e caratterizzata da pinete e macchia mediterranea. Lungo il litorale sono dislocate la Torre dell'Alto, la Torre Uluzzo e la Torre Inserraglio.

Flora

Tra le specie presenti si annoverano:
Alisso di Leuca (Alyssum leucadeum)
Astro marino (Aster tripolium)
Campanula pugliese (Campanula versicolor)
Carrubo (Ceratonia siliqua)
Cisto a foglie di salvia (Cistus salviifolius)
Cisto di Montpellier (Cistus monspeliensis)
Cisto rosso (Cistus incanus ssp.creticus)
Fragno (Quercus trojana)
Ginepro fenicio (Juniperus phoenicea)
Ginestra spinosa (Calicotome infesta)
Isoeto (Isoetes histrix)
Lentisco (Pistacia lentiscus)
Mirto (Myrtus communis)
Ofride fior di vespa (Ophrys tenthredinifera)
Pino d'Aleppo (Pinus halepensis)
Rosmarino (Rosmarinus officinalis)
Salicornia glauca (Arthrocnemum glaucum)
Salvione giallo (Phlomis fruticosa)
Scrofularia pugliese (Scrophularia lucida)
Spinaporci (Sarcopoterium spinosum)
Statice salentino (Limonium japygicum)
Timo arbustivo (Thymus capitatus)

Fauna

Biacco ("Coluber viridiflavus")
Cervone ("Elaphe quatuorlineata")
Lucertola ("Podarcis sicula")
Ramarro ("Lacerta bilineata")
Capinera ("Sylvia atricapilla")
Gheppio ("Falco tinnunculus")
Garzetta ("Egretta garzetta")
Sgarza Ciuffetto ("Ardeola ralloides")
Gallinella d'acqua ("Gallinula chloropus")
Piro Piro Boschereccio ("Tringa glareola")
Upupa ("Upupa epops")

Storia

Il parco è stato istituito ufficialmente con la legge regionale n°21 del 1980 e inizialmente comprendeva 420 ettari. Una parte del parco, circa 250 ettari, è stata realizzata con il terreno ceduto al comune dal Barone Angelo Antonio Fumarola di Porto Selvaggio. In questo terreno è compresa una delle famose torri che delimitano il parco; la torre dell'Alto.
Source:

Wikipedia



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!