Chiesa di San Giacomo (Ortisei)

Strada Sacun 125 (Ortisei/St. Ulrich)


La chiesa di San Giacomo (St.-Jakobs-Kirche in tedesco) è una chiesa cattolica di Ortisei, situata nei boschi a monte della frazione che ne porta il nome.

Storia

Dedicata all'apostolo Giacomo il maggiore, protettore dei viandanti, si tratta del più antico edificio di culto della Val Gardena. Sorge in quota lungo il sentiero Troi Paian, antica via di comunicazione tra la valle Isarco e la pianura veneta. La datazione è incerta, sebbene taluni storici la collochino al 1181 e ne attribuiscano all'iniziativa ai conti di Stetteneck. Sicuramente era stata eretta nel 1283, quando venne citata in una bolla di indulgenza.

Descrizione

Circondata da un muro di cinta, che racchiude anche un piccolo cimitero, e connotata da uno snello campanile cuspidato, la chiesa presenta un nucleo romanico che fu ampiamente rimaneggiato in stile tardogotico nel corso del Seicento.
L'unica navata ha una volta a botte e si chiude in un'abside rettangolare con volta a crociera. I preziosi affreschi dell'abside, attribuiti ad un allievo del Maestro Leonhard, risalgono al 1470. Del tardo Settecento sono invece i dipinti sulle pareti nei pressi del pulpito. L'altare maggiore, realizzato da maestranze locali, riprende gli stilemi del barocco, tra colonne arcuate e raffigurazioni di angeli, apostoli e principi della Chiesa, ricoperte da dorature.
Pregiate anche le suppellettili barocche, copie recenti degli originali conservati nel museo della Val Gardena a Ortisei insieme all'originaria pala d'altare del 1751 e a un presepe.

Affreschi

Affreschi dell'abside - Scuola di Bressanone della seconda metà del XV secolo (da sinistra a destra):
Source:

Wikipedia



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!