Monreale
Q 9 °

Discover 4 places to see in Monreale

Admire the most beautiful places of Monreale and add them to your basket. YAMGU will create your trip considering distances, opening hours and weather.


TRIP

Duomo

La cattedrale di Santa Maria Nuova è il principale luogo di culto di Monreale.
Costruita a partire dal 1174 per volere di Guglielmo II d'Altavilla, re di Sicilia dal 1166 al 1189, è famosa per i ricchi mosaici bizantini che ne decorano l'interno.
Dal 3 luglio 2015 fa parte del Patrimonio dell'umanità (Unesco) nell'ambito dell'"Itinerario Arabo-Normanno di Palermo, Cefalù e Monreale".
Le pareti del capocroce e della navata centrale sono, superiormente


See details


TRIP

CHIOSTRO DI S. MARIA LA NUOVA IN MONREALE

Il Duomo è affiancato dal chiostro dell'antico convento benedettino, realizzato sul finire del XII secolo ed esempio stupendo di architettura bizantina. Si tratta di una costruzione prettamente romanica, a pianta quadrata di 47 metri di lato, con portico ad archi ogivali a doppia ghiera e con singolarissimo “toro” nell'intradosso.
Gli archi sono sostenuti da colonne binate, di ornamentazioni alterne, talune intagliate ad arabeschi ed altri con intarsi a mosaico. I capitelli sono istoriati con scene bibliche. Nell'angolo meridionale vi è un recinto quadrangolare delimitato da tre arcate per lato


See details


TRIP

CIVICA GALLERIA D'ARTE 'G. SCIORTINO'

Ubicata all'interno dell'ex monastero dei Benedettini e istituita a seguito di una donazione della pittrice Eleonora Posabella per onorare la memoria dello scrittore e critico d'arte monrealese Giuseppe Sciortino (1900-1971), la galleria ospita dipinti su tela, opere su carta, sculture e ceramiche di autori contemporanei. Di recente, alle collezioni si sono aggiunte la donazione e la fondazione Nocera, con opere di artisti contemporanei, e inoltre L'adorazione dei Pastoridi Matia Stomer. 


See details


TRIP

MUSEO DIOCESANO

Il Museo è suddiviso in 3 livelli all’interno del Palazzo Arcivescovile di Monreale con circa 500 pezzi in mostra tra argenti, pitture, maioliche, sculture, paramenti ed altro ancora, ordinati prevalentemente secondo cronologia e in riferimento alla committenza vescovile dell’Arcidiocesi. Si aggiungono anche una sala dedicata alla collezione Renda Pitti, donata nel 1992, e una sezione antropologica.

info dettagli:
Biglietti:
Museo Diocesano singolo: 4,00€ 
Museo Diocesano + Cappella Roano: singolo 5,00€ 
Museo Diocesano + Cappella Roano: ridotto gruppi (superiori a 20 persone), scuole e a


See details