23/07/2015

Nel weekend sono a Torino: cosa faccio?



Il caldo continua a metterti a dura prova in queste giornate che sembrano non finire. La ricerca dell’aria condizionata è diventata la vera motivazione di sopravvivenza in città tra una granita e una coppetta di gelato. Un’ estate che vuole farsi sentire e siamo certi che dopo tutti questi giorni con temperature record non aspetti il momento di fare una valigia per partire in qualche località più fresca. Eppure c’è sempre qualcuno che per qualche motivo deve restare a Torino e cosa può fare per passare qualche ora di relax?

 

Per esempio, stasera dopo l’ufficio se sai di avere il frigo vuoto e soprattutto zero voglia di cucinare perché non ti concedi un buon aperitivo con i tuoi colleghi? In Piazza Vittorio alla Drogheria dalle ore 19.30 c’è il party di Rosso Antico con tanto di buona musica anni Sessanta. Potrai gustare dei freschissimi cocktail, tra cui l’ultimo arrivato Red Sixties. Vuoi non provarlo?

Se sei un amante del buon cibo e della musica sappi che dal 24 al 26 luglio i Murazzi del Po, lato sinistro ospiteranno la Streat Food Festival Torino. Ti aspettano tre giorni ricchi di dj set internazionali, gruppi musicali e comici. I Murazzi, per questa occasione, ritornano il centro della movida!

 

Se sei un appassionato di cinema devi sapere che durante la stagione estiva ci sono moltissime proiezioni all’aperto. Ad esempio a Rivoli c’è “Cinema in Piazza”! Ti invitiamo a consultare il programma e a scoprire tutti i film, i luoghi delle diverse serate. Armati di una sedia, presentati al luogo segnato per le ore 21.45 e il gioco è fatto. 

Se sei alla ricerca del fresco e hai voglia di spostarti un po’ fuori città a Bardonecchia puoi trovare un calendario ricco di concerti di musica classica. I ragazzi dell’Accademia di Musica di Pinerolo sono pronti a farti compagnia in queste serate e ad incantarti con i loro strumenti. 

 

Se, invece, preferisci la musica rock e di restare a Torino proprio non ne vuoi sapere ti consigliamo l’Apolide Rock Free Festival. (L’ex Alpette Rock, per intenderci). Quattro giorni interamente dedicati ai musicisti e agli amanti della musica live. Puoi tranquillamente andare a Vialfrè e piantare la tenda. Sì, c’è un’intera area attrezzata per il camping e l’ingresso è gratuito. Cosa aspetti? Prendi lo zaino e parti!

 

Buon weekend!



Categorie: torino   weekend  

Potrebbero piacerti anche