7 piazze italiane da vedere almeno una volta nella vita



Gli utenti social si sono scatenati a postare la piazza del cuore con l’hashtag #lamiapiazza lanciato dal «Corriere» pochi giorni fa. Anche noi del canguro ci siamo divertiti a scoprire scorci di piazze italiane amate nel bel paese e dai suggerimenti social è nata l’idea di questo post. Dimenticatevi le città da sempre più visitate, è ora di partire per mete meno battute verso le 7 piazze italiane da vedere almeno una volta nella vita.

1.Piazza Unità d’Italia, Trieste

Piazza Unità d'Italia Trieste

Sui social i lettori del «Corriere» l’hanno scelta tra le mille piazze italiane nel sondaggio E in effetti, la triestina Piazza Unità d’Italia ha fascino da vendere. Affacciata sul mare, è un invito irresistibile a scoprire il panorama all’orizzonte. Ma, una volta libero, lo sguardo non può che fare ritorno su Trieste, richiamato dagli splendidi palazzi che cingono gli altri tre lati della piazza. Un incanto. E tra i numerosi elogi che sono corsi in rete in questi giorni, azzeccatissimo (ed emozionante) è quello di Eva Sfiligoi (@ESfiligoi) : 

 

#lamiapiazza è l'unica che in un colpo solo bacia il cielo ed il mare #piazzaunita #Trieste pic.twitter.com/K173Lj8UMn

— Eva Sfiligoi (@ESfiligoi) 11 Agosto 2015

2.Piazza San Fedele, Como

Como è la cittadina ideale per una fuga romantica e Piazza San Fedele ne è una conferma. In questa deliziosa piazza potrete gustare un caffè con la vostra dolce metà tra architetture medievali e settecentesche, che creano una cornice molto suggestiva. Su tutte domina la Basilica di San Fedele, che vi consigliamo di visitare, prima di spingervi per una indimenticabile passeggiata sul Lungolago

3.Piazza del Municipio, Ferrara

A Ferrara la Piazza del Municipio regala un tuffo in pieno Rinascimento. Per sentirvi alla corte degli Estensi, è d’obbligo scendere lo Scalone d’Onore in marmo bianco che domina la piazza e attraversare le arcate quattrocentesche di quella che fu la dimora di casa d’Este prima del definitivo trasferimento nel Castello Estense. Qui si affaccia anche la Sala Estense, dove un tempo venivano esposte le salme degli Estensi. Fulcro della vita di corte cantata dall’Ariosto, anche oggi la piazza è cuore pulsante della vita ferrarese e teatro di diverse manifestazioni. Da non perdere le esibizioni degli sbandieratori nei giorni che precedono l’appuntamento con il Palio di Ferrara.

4.Piazza del Campo, Siena

Vale la pena di organizzare un volo in mongolfiera per cogliere in un colpo d’occhio l’intera Piazza del Campo, con la sua singolare forma a conchiglia, suddivisa nei caratteristici nove spicchi, eredità del Governo dei Nove, che governò Siena agli inizi del 1300. La piazza ospita per due volte l’anno il celebre Palio che mette in sfida le contrade senesi, attirando ancora oggi tanti curiosi e turisti. Se il genere fa per voi, non perdete gli eventi, che ricorrono il 2 luglio e il 16 agosto.

5.Piazza del Popolo, Ascoli Piceno

Benvenuti nel Salotto d’Italia! Così viene spesso definita Piazza del Popolo, senza dubbio una delle più belle piazze italiane nel cuore di Ascoli Piceno. Percorrete il lungo perimetro rettangolare che contraddistingue la piazza e vi renderete conto della bellezza dei suoi portici a logge e dei palazzetti rinascimentali che le fanno da cornice, sullo sfondo di una torre merlata. E se piove, approfittatene per fare uno scatto speciale. L’effetto a specchio creato dalla pavimentazione è davvero suggestivo.

6.Piazza Sant’Oronzo, Lecce

Preparatevi a un trionfo di stili a due passi dalle rovine di un anfiteatro romano. È la magia di piazza Sant’Oronzo, intitolata al santo che i leccesi vollero ringraziare per aver posto termine a un’epidemia di peste alla fine del Seicento. Se l’architettura è il vostro pallino, il divertimento è assicurato! Reminiscenze veneziane, resti romani, ornamenti ottocenteschi: provate a individuare tutte le influenze artistiche che caratterizzano gli edifici intorno alla piazza! Vi sarà poi impossibile ignorare l’imponente statua del santo, che sormonta la colonna al centro della piazza, alta ben 29 metri. WOW!

Piazza San'Oronzo Lecce

7.Piazza del Duomo, Catania

Siete arrivati in piazza del Duomo e vedete un elefante? Non è un miraggio, ma u Liotre. La statua di basalto nero che raffigura l’emblema della città siciliana è situata al centro della Fontana dell’Elefante e sono tantissime le leggende che ne raccontano la storia. Qualcuno ne lega le vicende al timore dei catanesi per l’Etna, di cui scongiurerebbero le eruzioni, facendo appello alla statua antistante il Duomo. Sarà vero? Ottima scusa per fare due chiacchiere con un catanese.

Quale piazza non vedete l’ora di visitare dal vivo? Cominciate da una, organizzate il vostro viaggio con Yamgu e completate questo tour delle 7 piazze italiane da vedere almeno una volta nella vita. A modo suo ognuna vi resterà nel cuore!

Foto:

By Joergsam (Own work) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

By Nicolago (Own work è una mia foto) [Public domain], via Wikimedia Commons

By Geobia (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

By Chiocciolasud (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons



Categorie: piazze   italia