10 cose da vedere a Rimini



Quando si decide di andare a Rimini si sceglie di puntare alla tintarella e alla vita notturna che la città offre ogni estate. Lo sai che c’è molto altro oltre al lungomare e alla spiaggia?

Quali sono le 10 cose da vedere se si passa un weekend a Rimini?

Ponte Tiberio

Ponte Tiberio

Il ponte di Augusto e Tiberio è stato costruito nell’epoca dell’Antica Roma. Si narra che sia il ponte del Diavolo per la presenza di due tacche somiglianti all’impronta di piedi caprini sulla balaustra posta a lato monte.

Museo Motociclo

Devi sapere che a Rimini c’è il Museo del Motociclo nato a fine del 1994 per l’iniziativa di tre collezionisti. Un’esposizione completa con pezzi provenienti da tutto il mondo. Ci sono oltre 60 case italiane e straniere, 250 moto realizzate dalla fine dell’Ottocento agli anni ’80.

 

Il Tesoro della cattedrale

Sei pronto a scoprire il Tesoro della Cattedrale? Si trova accanto al Tempio Malatestiano e se sei un appassionato dell’arte rinascimentale questa tappa è obbligatoria. Potrai osservare le vetrine contenenti le argenterie sacre della Cattedrale. Ci sono pezzi come calici, arredi,dipinti, reliquiari.

Teatro Amintore Galli

Il Teatro Amintore Galli è un edificio storico della città. Annualmente si tengono al suo interno le mostre di Cartoon Club, il Festival internazionale del fumetto e molti altri eventi privati come esposizioni d’arte.

Palazzo dell'Arengo

Il Palazzo dell'Arengo è un edificio romanico-gotico che domina Piazza Cavour. La tradizione vuole che nel loggiato a livello strada - luogo ove i notai tenevano banco e veniva pubblicamente amministrata la giustizia - ci fosse il grosso masso, detto lapis magnum, sul quale i debitori insolventi erano condannati a battere tre volte il sedere nudo, pronunciando a voce alta la formula cedo bonis.

Tempio Malatestiano

Duomo Rimini

Il tempio Malatestiano, più semplicemente nominato come il Duomo, è la chiesa maggiore della città. Questo imponente edificio è una delle architetture più significative del Quattrocento. Ti suggeriamo di entrare al suo interno per vedere l’immenso Crocifisso di Giotto.

Chiesa Sant’Agostino

La chiesa di Sant’Agostino è tra le più imponenti della città e siamo certi che il suo campanile ti affascinerà. Tieniti pronto a scattare qualche foto perché questo edificio merita essere immortalato da ogni possibile prospettiva.

Piazza Malatesta

La piazza Malatesta ha origini medievali e rappresentava nell’antichità il centro del potere civile e religioso. Gran parte dell’area era occupata dall’enorme fossato del Castel Sismondo, interrato e colmato nel XIX secolo.

Museo degli sguardi

Il Museo degli sguardi è dedicato alle culture etnologiche ed archeologiche di Africa, Oceania e America precolombiana ed è una fra le raccolte più significative d’Europa. Venne inaugurato nel 1972 come Museo delle Arti Primitive.

Arco di Augusto

Arco Augusto Rimini

L’arco di Augusto risale al 27 a.c ed è il più antico arco romano rimasto. Insieme al ponte di Tiberio è uno dei simboli di Rimini e compare nello stemma della città. Puoi notare un muso di un toro al di sopra dell’apertura dell’arco. Esso rappresenta la forza e la potenza di Roma e all’interno dell’arco puoi trovare raffigurata la dea Roma.

Ora sei ufficialmente pronto per andare a vedere di persona tutte queste meraviglie. Scaricati la nostra app per muoverti meglio in città e per avere sempre con te l'itinerario di Rimini.

10 luoghi da visitare a bergamo



Categorie: rimini   viaggio