Nel weekend sono a Napoli: cosa faccio?



Se sei un appassionato di murales hai la grande occasionare di iniziare il tuo weekend a Napoli partecipando alla manifestazione "A Napoli c'è colore", in programma il 10 ottobre presso il Parco Merola di Ponticelli. Un progetto interessante per portare luce e colore nel quartiere partenopeo attraverso il gigantesco murales "Chi è vuluto bene, nun s'o scorda". Un modo speciale non solo per diffondere la colorita arte dei murales, capolavori in grado di trasformare le vie della città in vere e proprie gallerie artistiche, ma anche per dare risalto al Parco Merola. Visto il ricco programma, per te la possibilità di trascorrere una giornata dedicata all'arte ma anche alla musica e al divertimento, con tanti talentuosi artisti a rallegrare la serata.

Napoli

Tra Napoli e la musica da sempre c'è un feeling particolare e l'evento Piano City Napoli 2015, interamente dedicato al pianoforte, non può che confermare la tendenza. L'happening musical si svolgerà dal 9 all'11 ottobre, e il Complesso Monumentale di S. Paolo Maggiore sarà solo la sede principale perché la kermesse è stata progettata per essere un evento itinerante. In programma, infatti, concerti in diversi teatri e piazze napoletane, a partire dalla suggestiva location di Piazza Plebiscito dove il 9 ottobre sarà di scena il compositore Daniele Lombardi. L'evento darà spazio a tutti i generi musicali e, inoltre, sono previsti alcuni laboratori e lezioni di pianoforte per bambini. Un motivo in più, se arrivi nella città partenopea con figli al seguito, per prendere parte all'emozionante e istruttiva kermesse.

Napoli centro

Lo scenario cambia ma il tema è lo stesso, al Palapartenope l'11 ottobre protagonista è sempre la musica con il nuovo appuntamento con il Discoday. Un evento incentrato su mostre, incontri, dibattiti e tante altre iniziative. Particolarmente interessanti le esposizioni dedicate a due gruppi storici del rock: Queen e Pink Floyd. Molte le fotografie in bella mostra, ulteriore testimonianza del consolidato legame che unisce musica e foto. Nel corso della manifestazione verrà consegnato il Premio Esordienti, destinato agli artisti più talentuosi, e il Premio Discodays, assegnato al famoso cantautore Enzo Gragnaniello. Inoltre, al Palapartenope, potrai trovare collezioni di dischi fatte di veri e propri pezzi rari e apprendere nozioni sul mondo della musica grazie alla presenza di molti professionisti.

 

Passando dalla musica al cibo, ti segnalo la "Sagra dei funghi" in programma fino all'11 ottobre a Cusano Mutri, un borgo antico della provincia di Benevento. Non ti devono spaventare i chilometri che separano questa piccola località dal capoluogo campano perché, specie se sei un buongustaio, potrebbe essere molto bello partecipare all'evento. Ti aspetta un programma gastronomico e culturale di qualità e coinvolgente, con protagonisti assoluti i funghi. Diversi gli stand con tanti sfizi a base di funghi ma da gustare anche liquori di castagne, fritture, pizzette, salumi, dolcetti e tanti altri prodotti tipici della zona. Musiche popolari, spettacoli live, danze e artisti di strada, poi, animeranno le serate di Cusano Mutri. La "Sagra dei funghi" è dunque una buona occasione per scoprire le bellezze di questo borgo medievale e i sapori di una terra in grado di offrite tanto.

Buon week end, divertiti molto e lascia a casa tutti i pensieri!

 



Categorie: weekend   napoli