Nel weekend sono a Firenze: cosa faccio?



Se hai intenzione di passare il weekend a Firenze sappi che il divertimento è assicurato. Ci sono in programma molti eventi in giro per il centro della città: si tratta solamente di curiosare, di scegliere e poi partecipare!

Duomo di Firenze

Per gli appassionati dell'arte e della cultura è in corso al museo Marino Marini in piazza S. Pancrazio una mostra personale dell'artista norvegese Fredrik Værslev. Si tratta di un progetto inedito, curato da Alberto Salvatori, pensato e realizzato appositamente per il museo fiorentino. Værslev è noto per utilizzare, nella realizzazione delle sue opere, agenti organici come funghi e muffe, che vengono lasciate agire sulle tele di lino grezzo, e vernici industriali usate a spruzzo su lastre di vetro. Al museo Marini l’artista presenta due serie di opere intitolate rispettivamente Trolley Paintings e Glass Paintings. Entrambe le serie di opere sono state realizzate appositamente per questa mostra. La mostra, iniziata il 20 settembre, andrà avanti fino al 28 novembre 2015.


A palazzo Pitti, museo degli argenti, si tiene una mostra intitolata: Lapislazzuli, magia del blu.
Il percorso espositivo inizia con antichi reperti archeologici rinvenuti nella valle dell’Indo, in Mesopotamia ed in Egitto e hanno un'antichità che va dai 7000 ai 1500 anni prima di Cristo.
Proseguendo nella mostra si passa alla Firenze rinascimentale dei Medici che mostrò di apprezzare particolarmente il materiale per la realizzazione di gioielli e oggetti d'arte: oltre a vari gioielli sono in mostra coppe e vasi ma anche mobili intarsiati e piani di tavolo, alcuni prodotti nelle botteghe di Francesco I nel Casino di San Marco e altri realizzati nei laboratori del complesso vasariano degli Uffizi.

Palazzo vecchio Firenze

A Palazzo Vecchio, in Piazza della Signoria, nella sala dei duecento è in corso una mostra in cui vengono esibiti venti arazzi medicei che tornano a Firenze dopo oltre cento anni.
Questi arazzi raffigurano la storia di Giuseppe Ebreo e sono stati realizzati dai maggiori artisti del Rinascimento. 
Fu Cosimo I de Medici a pensare e commissionare gli arazzi appositamente per la Sala dei Duecento a Palazzo Vecchio.
L'ultima volta che questi arazzi furono esposti tutti insieme fu in occasione dell’Unità d’Italia.
Successivamente gli arazzi furono sottoposti a restauro e riuniti per una mostra itinerante che dopo le tappe a Milano e Roma, ritorna a Firenze dove continuerà fino al 15 febbraio 2016.

Per gli appassionati dei tatuaggi nel weekend compreso tra il 9 e l'11 ottobre si terrà, presso la Fortezza da Basso, l'ottava edizione della Florence Tattoo Convencion, una fiera in cui oltre 300 artisti e professionisti provenienti da tutto il mondo daranno dimostrazioni sull'arte del tatuaggio e sulla body art. A margine della manifestazione si terranno concerti e spettacoli di arte varia. Saranno a disposizione del pubblico stand di ogni tipo.

Non ci resta che augurarti un buon weekend!



Categorie: firenze   weekend