Firenze: arte moderna e fotografia



Cosa posso fare a Firenze? Scopri insieme a noi la guida eventi per divertirti in città!

Firenze

Fujifilm X Revolution Tour

Il Fujifilm X Revolution approda a Firenze! Dopo essere partito da Catania, il tour arriva a Firenze proprio l’11 giugno e riparte il giorno dopo quindi se siete fan è una buona idea approfittarne. Il progetto Fujifilm Italia si pone l’obiettivo di portare la cultura della fotografia in tutta Italia e di renderla accessibile a tutti, rendendo l’evento non solo fruibile per tutti ma anche gratuito. L’evento è aperto a tutti, semplici curiosi o appassionati, ed è animato da esperti del settore quali fotografi professionisti e photo editors in modo da dare a tutti l’opportunità di parlare con gli esperti e di fare loro domande. L’evento è visitabile fino alle ore 18.00.

Robert Capa e le sue opere

Durante il weekend a Firenze, perché non visitare anche lo splendido borgo di San Gimignano? Oltre ad essere un’ottima meta per una gita dal punto di vista storico ed architettonico, il borgo offre anche molte occasioni culturali quali mostre ed eventi. Ed una di queste è proprio la mostra fotografica sull’opera di Robert Capa, fotoreporter di origine ungherese considerato da molti il padre del moderno fotogiornalismo. Morto in Vietnam nel 1954, Capa visse insieme a soldati e combattenti per mesi per riuscire a documentare le guerre che devastavano il mondo intero. La mostra allestita nella Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea "Raffaele De Grada" si focalizza principalmente sull’Italia durante la Seconda Guerra Mondiale e presenta 78 scatti in bianco e nero. È visitabile fino al 10 luglio.


Arte Moderna da Kandinsky a Pollock

Se ami l’arte moderna questa è una mostra perfetta per te. Allestita all’interno della splendida cornice di Palazzo Strozzi, la mostra nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze e l’arte d’oltreoceano nella persona della Fondazione Solomon R. Guggenheim di New York. Obiettivo dell’esposizione è infatti quella di solidificare il legame tra l’arte europea e quella americana tramite esponenti come Jackson Pollock, Alexander Calder, Marcel Duchamp, Man Ray, Roy Lichtenstein, Willem de Kooning, Emilio Vedova ed Alberto Burri. La mostra include oltre cento capolavori risalenti al XX secolo, tra gli anni ’20 e gli anni ’60, ed è visitabile fino al 24 luglio.


Spiritual Guards di Jan Fabre

Un altro appuntamento imperdibile per gli amanti dell’arte moderna con questa mostra sul discusso artista olandese Jan Fabre. Nato nel 1958 ad Anversa, Fabre è considerato uno degli artisti contemporanei più poliedrici e complessi in quanto lavora con tanti e diversi materiali quali bronzo e cera ma anche bozzetti e schizzi a matita. Allestita a Palazzo Belvedere e visitabile fino al 2 ottobre, la mostra include opere eseguite nel periodo tra il 1978 e il 2016 oltre a filmati che mostrano l’artista al lavoro e le sue fonti di ispirazione.

Non ci resta che augurarti un buon weekend a Firenze!



Categorie: firenze   weekend