27/10/2016

Torino diventa un museo a cielo aperto questo weekend!



Vi siete accorti che il tempo scorre e il Natale è dietro l’angolo? Prima però, prepariamoci per festeggiare un Halloween indimenticabile! Date uno sguardo agli eventi in programma a Torino questo fine settimana e fateci sapere cosa avete scelto su Facebook o con un messaggio su messenger!

HalloWine

L’ultima settimana di Ottobre, si sa, è interamente dedicata ad Halloween e allora, quale buona occasione per trascorrere ben quattro giorni tra calici di vino rosso sangue, buon cibo e intrattenimento da brivido? Oltre 60 produttori vinicoli e 40 food truck ti aspettano a Mirafiori, presso lo Spazio Mrf, per festeggiare HalloWine, un appuntamento imperdibile, dove gustare tutte le specialità nostrane e internazionali, accompagnate da vino di alta qualità, prodotto nelle migliori cantine italiane. Come sempre, ad animare l’evento ci saranno spettacoli dal vivo, tanta buona musica offerta dal Dj Set e, in occasione della festa di Halloween, saranno messi in scena spettacoli horror! Cosa aspettate? Se non volete ricevere uno scherzetto, fareste meglio a non perdere questo appuntamento!

 

Toulouse-Lautrec. Luci e ombre di Montmartre

Sarà inaugurata questo weekend la mostra Toulouse-Lautrec. Luci e ombre di Montmartre, dedicata a Henri de Toulouse-Lautrec, il più celebre artista francese, autore di centinaia di litografie e illustrazioni nell’Ottocento. Simbolo dello stile bohémien parigino, è spesso legato alla realizzazione di manifesti volti a promuovere il Moulin Rouge. Protagonista, questa volta, è il quartiere Montmartre con i suoi colori, le sue luci e suggestioni notturne, espresse attraverso particolari chiaroscuri, pennellate veloci e personaggi ben definiti sulla tela. Palazzo Chiablese, nel cuore di Torino, farà da cornice a questa esposizione, che non ha bisogno di altre presentazioni.

 

Luci d’Artista

E’ tutto pronto! Come ogni anno torna l’appuntamento con Luci d’Artista, un  momento speciale, in cui Torino si accende di una nuova luce, quella del Natale. Le vie e le piazze del centro città diventano un grande museo a cielo aperto e sono pronte ad ospitare da ottobre a gennaio le opere di celebri artisti contemporanei, che in questo modo un po’ particolare veicolano concetti e significati sul mondo e sulla vita. Sul Monte dei Cappuccini potremo ammirare ad esempio, l’opera Piccoli spiriti blu di Rebecca Horn, Noi di Luigi Stoisa in Via Carlo Alberto, mentre in Via Garibaldi sarà allestita la fiaba di Luigi Mainolfi Luì e l'arte di andare nel bosco. Non ci resta quindi che stare con il naso all’insù e rimanere incantati da questo spettacolo sotto le stelle.

 

Fotografie,dipinti e polaroid

Il museo Ettore Fico espone per la prima volta le opere dell’omonimo artista, in una mostra composta da polaroid, dipinti e fotografie, dove i protagonisti sono giardini fioriti e boschi incontaminati. Una collezione di oltre cento foto scattate a partire dagli anni Settanta, che dimostrano come una nuova tecnica, diversa dalla tradizionale pittura, sia in grado di veicolare espressività e significati in chi guarda. La Polaroid diventa così strumento di trasmissione di valori intensi, nonché nuovo mezzo documentaristico.

 

photo credits: https://www.facebook.com/tobusinessagency/


Gioia Mormile

Studentessa di Comunicazione ICT e Media presso l'Università degli Studi di Torino. Amo scrivere, fotografare e il mare della mia città: Brindisi!




Visita Torino con YAMGU