07/12/2016

Dall'arte contemporanea al Villaggio natalizio, un'orginale formula per un weekend unico a Milano.



Nella cornice natalizia del Villaggio delle Meraviglia, Milano ritaglia uno spazio dedicato alla riflessione e all'arte contemporanea.

 

Jean Michel Basquiat al Mudec fonte: http://www.mudec.it/ita/jean-michel-basquiat/

 

La fiera degli Oh bej! Oh bej!

Cominciamo le vacanze con una piccola anticipazione, ovvero il Ponte dell’Immacolata.
Se amate i mercatini natalizi e allo stesso tempo volete fare un giro per la città metropolitana, non potete perdere l’antichissima fiera popolare degli Oh bej! Oh bej!, il cui nome, curioso, deriva dall’espressione tipica dei bambini milanesi che, alla vista dei doni inviati dal Papa, esclamavano Oh belli! Oh belli!
Durante i giorni di fiera le strade attorno al Castello Sforzesco sono popolate da centinaia di bancarelle ed espositori, dove potrete trovare oggetti particolari ed originali, la maggior parte dei quali legati alla tradizione artigianale dei rigattieri, dei maestri del ferro, giocattolai, fioristi, esperti d’arte e molto altro! L’attenta selezione degli espositori rende l’evento ancora più esclusivo e permette ai visitatori di fare i primi acquisti natalizi, scovare pezzi unici e particolari, introvabili altrove o realizzati a mano.
Artisti di strada, giocolieri e musicisti si esibiranno per le strade milanesi durante giornate di festa!

 

Jean Michel Basquiat al Mudec

Quell’artista “maledetto” di Jean Michel Basquiat, scomparso all’età di 27 anni, è stato un genio dell’arte in grado di esprimere con rappresentazioni apparentemente infantili inserite nel contesto urbano newyorkese, tematiche profonde e attuali dell’identità umana e della razza, vissute da lui in prima persona con la schiavitù e la diaspora.
In mostra fino al 26 Febbraio 2017 al Mudec - Museo delle Culture, saranno oltre 100 le opere selezionate e provenienti da collezioni private.

 

Il Villaggio delle Meraviglie

Due piste di pattinaggio, una slitta con le renne, le giostre degli elfi, un truccabimbi, Babbo Natale e la Befana, sono questi gli ingrediente che fanno del Villaggio delle Meraviglie un posto fiabesco per grandi e piccini.
Dal 3 dicembre all'8 gennaio ai Giardini Indro Montanelli ci sarà spazio anche per i più golosi, con la pasticceria di Babbo Natale. E, se ancora non lo avete fatto, potrete consegnare la vostra letterina con un francobollo magico.

 

Armin Linke - L'apparenza di ciò che non si vede

Fino al 6 gennaio al Padiglione d'Arte Contemporanea, Armin Linke sarà in mostra con L'apparenza di ciò che non si vede. Vive tra Milano e Berlino e documenta attraverso i suoi scatti le trasformazioni globali delle infrastrutture, dell'informazione digitale e delle tecnologie della comunicazione. Artista italiano profondamente influenzato nella sua visione da scienziati, filosofi, sociologi e teorici dell’arte e dell’architettura contemporanea che, allo stesso tempo, traggono dai suoi scatti linfa vitale per le loro riflessioni.


Mamma Cult





Potrebbero piacerti anche