A Milano un weekend di goloso cioccolato navigando con Babbo Natale



Avete dato un’occhiata agli eventi di questo weekend a Milano? C’è l’imbarazzo della scelta anche per noi!

Non perdete l’occasione di vivere un un fine settimana magico e diteci cosa ne pensate su Facebook o inviando un messaggio con messenger!

cioccolato Milano

Festa del Cioccolato sui Navigli

Una dolce settimana quella sui Navigli dall’11 al 18 Dicembre a Milano. Degustazioni, sculture e laboratori per la Festa del Cioccolato: speziato, aromatizzato, bianco, fondente e al peperoncino. Un ventaglio di sapori che avvolgerà il palato di grandi e piccini.

Un percorso alla scoperta della lavorazione artigianale del cioccolato, accompagnati dalle sapienti mani dei maitre chocolatier, nell’avvolgente clima natalizio. La Festa è anche un’ottima occasione per un regalo di Natale diverso e goloso! Scoprite tutte le lavorazioni e le sculture di cioccolato e troverete sicuramente qualcosa di adatto per gli amici amanti del gusto. La Festa del Cioccolato di Milano la trovate all’Alzaia Naviglio Pavese tratto tra Via Magolfa e Via Gola.

 

Darsena Christmas Village

Anche quest’anno Santa Claus passerà le festività natalizie al Darsena Christmas Village, il vecchio porto di Milano che per l’occasione si trasforma in un villaggio natalizio con tanto di albero di Natale alto 12 metri. Eh sì 12 METRI! Davvero gigantesco e luccicante, una figura che ci accompagnerà per tutto il periodo Natalizio qui a Milano.

Inoltre non perdete l’occasione di un tour con Babbo Natale e i suoi piccoli aiutanti! Infatti, dal 7 Dicembre all’8 Gennaio, sarà possibile navigare la Darsena a bordo della slitta guidata dagli elfi e trascinata dalle renne; a seguire, passeggiando tra le bancarelle di artigianato locale e immersi nell’atmosfera natalizia, sono previste degustazioni tradizionali locali.  

 

Real Bodies a Milano

Un appuntamento imperdibile per gli amanti delle scienze e soprattutto della biologia, nonché per i più coraggiosi. Cos’è? La mostra "Real Bodies", amata, odiata, comunque chiacchierata. Inaugurata all’ex fabbrica Faema in via Privata Giovanni Ventura, l’esposizione si basa su una collezione di autentici cadaveri e organi umani, tutti trattati con la tecnica della polimerizzazione per poter essere esposti e conservati al meglio. L’obiettivo di questa mostra non è solo quello di portare una scienza come la biologia al grande pubblico, ma anche e soprattutto quello di mostrare ai visitatori i danni che possono essere arrecati al nostro corpo da cattive abitudini alimentari e comportamenti scorretti. La mostra è visitabile fino al 29 gennaio 2017.

 

Uneasy Dancer

Per chi ama l’arte ma vuole saperne di più su quella parte del mondo artistico spesso dimenticata si consiglia la mostra "Uneasy Dancer", allestita alla Fondazione Prada in Largo Isacco. Inaugurata il 15 settembre e visitabile fino all’8 gennaio, l’esposizione offre ai visitatori una retrospettiva sulla vita e le opere di Betye Saar. Nata a Los Angeles nel 1926, l’artista ha dedicato la sua vita a creare opere che potessero rappresentare la memoria femminile e l’identità afroamericana, due punti di vista spesso dimenticati nella predominante cultura caucasica e patriarcale.