Appuntamenti che ti cambieranno il Natale: a Milano non c'è tempo di stare in poltrona.



Il weekend natalizio come non lo avete mai vissuto: quel noioso pomeriggio post pranzo con i parenti sarà solo un brutto ricordo.

24 DICEMBRE: BABBO NATALE TRA LE NUVOLE E IL CALENDARIO DELL’AVVENTO

In cima alla Torre Branca di Milano, la mattina del 24 Dicembre, la squadra degli elfi di Babbo Natale accoglierà bambini e adulti con vin brûlé, biscotti di zenzero, latte e cioccolata con panettone. A completare la mattinata musica dal vivo, canzoni natalizie e sigle dei cartoni animati. Sarà inoltre possibile incontrare Babbo Natale: basterà portare alcuni libri usati da donare all’associazione Bambinisenzasbarre, impegnata nel sostegno psicopedagogico ai genitori detenuti e ai loro figli.
A seguire, nel pomeriggio alle ore 18.00, in Piazza del Duomo si aprirà l’ultima finestrella del Calendario dell’Avvento: per l’occasione i musicisti eseguiranno Astro del Ciel.

 

25 DICEMBRE: UN NATALE AL MUSEO

Quattro sono i musei della città di Milano che rimarranno aperti nel pomeriggio del 25 Dicembre, dalle 14.30 alle 18.30.
Il Padiglione di Arte Contemporanea resterà aperto per consentire al pubblico di visitare lo studio di architettura fiorentino Superstudio; il Museo del Novecento sarà visitabile con le due mostre sulla coppia di artisti Lica e Albe Steiner e una sul pittore astratto Eugenio Carmi. A Palazzo Reale sarà invece possibile osservare le opere d’arte del Museo di Belle Arti di Budapest; infine il Palazzo della Regione sceglie una mostra su Henry Cartier-Bresson per accompagnarvi nel giorno Natale.

 

26 DICEMBRE: IL PRESEPE MONUMENTALE E IL VILLAGGIO DELLE MERAVIGLIE

La novità di questo Santo Stefano è certamente il Presepe Monumentale dei Sassi di Matera ospitato a Milano nel Palazzo Marino. Il Presepe copre un’area di 30 mq per un’altezza di 4,5 metri e ospita oltre sessanta personaggi realizzati dall’artista Francesco Artese in polistirene, pietra, legno e ferro e dipinti a mano. Il Presepe intreccia inoltre la rappresentazione della Natività al paesaggio tipico della Basilicata fatto di borghi, chiese, abbazie, santuari, cattedrali.
Intanto ai Giardini Indro Montanelli nel Villaggio delle Meraviglie, due piste di pattinaggio, una slitta con le renne, le giostre degli elfi, un truccabimbi, Babbo Natale e la Befana, saranno gli ingrediente fiabeschi che renderanno unica la vostra serata. Ci sarà spazio anche per i più golosi, con la pasticceria di Babbo Natale. E, se ancora non lo avete fatto, potrete consegnare la vostra letterina con un francobollo magico.