3 idee viaggio per una Pasqua nella natura



I viaggi di Pasqua sono un classico. Pasqua è la festività primaverile per eccellenza ed è un’ottima occasione per programmare un viaggio verso il caldo e il sole, dopo un lungo inverno. Dove andare? Pianificare un viaggio è semplice con Yamgu. Abbiamo selezionato per te qualche idea per il weekend lungo pasquale ispirandoci alla primavera e alle tradizioni culturali della settimana santa, percorsi ideali per unire la natura con tradizioni e cultura.

 

Pasqua in Sardegna: riti tradizionali, enogastronomia e colline verdi.

La Sardegna non è solo una meta per le vacanze estive: oltre le spiagge e le calette, si nasconde un intricato e misterioso mondo di tradizioni e folklore che, specialmente nel periodo della Settimana Santa (sa Chida Santa), ricoprono tutto il territorio isolano.

La prima tappa consigliata da Yamgu è Alghero: detta “la piccola Barcellona”, la città rappresenta una perla unica nel suo genere con il suo lungomare suggestivo, il centro storico caratteristico e la forte presenza della lingua e della cultura catalana. La Settimana Santa ad Alghero conserva la sua impronta catalana acquisita durante la dominazione spagnola del 1600: il fulcro delle celebrazioni è il Cristo ligneo di Alicante, arrivato per mare in quel periodo, e durante le processioni si possono incontrare anche confraternite catalane ospitate per i riti, eseguiti nella lingua della Catalogna.

Mentre aspettate che inizino i riti pasquali, vi consigliamo di inserire nell’itinerario anche le tre aree archeologiche di Palmavera, Santu Pedru e Anghelu Ruju per scoprire un lato della Sardegna molto lontano dai lidi del turismo tradizionale; molto affascinante è anche la visita alle Grotte di Nettuno, nel promontorio di Capo Caccia, raggiungibile via barca dal porto di Alghero, oppure in macchina e successivamente a piedi attraverso le famose scale che costeggiano il promontorio. A poca distanza da Alghero, provate a visitare anche Sassari, dove le Confraternite si riuniscono in suggestive processioni per le strade del centro storico al ritmo dei tamburi, e il bellissimo borgo di Castelsardo per le celebrazioni del Lunissanti: entrambe le città spesso organizzano concerti e sagre per la settimana di Pasqua.

Per il lunedì di Pasquetta, invece, suggeriamo di allontanarsi dalla costa per entrare nel pieno della natura e della tradizione gastronomica sarda: la sagra del torrone di Tonara, nel cuore della provincia di Nuoro, offre la possibilità di assaggiare il tipico torrone sardo preparato davanti ai tuoi occhi nella cornice di un caratteristico paese di montagna immerso nella natura e nelle sue tradizioni.

 

Pasqua suggestiva: tour delle Cinque Terre in Liguria

La riviera ligure orientale delle Cinque Terre, dichiarata patrimonio UNESCO nel 1997, è una meta ideale per un viaggio alle porte della primavera, per passeggiare tra borghi variopinti a ridosso del mare, con coste frastagliate e case tappezzate di mosaici e trompe-l'œil. YAMGU ha preparato un percorso per permetterti di ottimizzare la tua visita e goderti il viaggio senza preoccupazioni: si parte da Monterosso al Mare, il borgo più grande della zona, e si prosegue passando da Vernazza, con il suo Castello Doria, Corniglia, Manarola per arrivare a Riomaggiore attraverso il Sentiero dell’Amore.

E se passeggiare fa venire fame, le Cinque Terre offrono uno squisito menù a base di pesce e vino, specialmente il vino passito Sciacchetrà, che viene prodotto nei terrazzamenti tipici della zona.

 

Viaggio a Londra per Pasqua: grandi parchi e mercatini

Per le vacanze pasquali, potete invece scegliere una capitale europea. In questo caso, YAMGU vi suggerisce un giro per Londra. Metropoli vivace e cosmopolita, che non dimentica il verde: tantissimi sono i parchi cittadini in cui immergersi nella natura per una passeggiata attraverso un lato diverso della capitale inglese ( qui trovate il percorso!) . Visitate Hyde Park e raggiungete attraverso le Serpentine Galleries i Kensington Gardens, i giardini che hanno ispirato James Barry per Peter Pan.

Mentre cercate di vedere il cambio della guardia a Buckingham Palace, fate un giro a St. James Park, troverete una vera e propria riserva naturale per numerose specie di uccelli acquatici. Proseguite il vostro percorso a Regent’s Park e Primrose Hill, per vedere Londra da un’angolazione suggestiva incorniciata da salici piangenti, ideale per un pic-nic pasquale. Quando avrete fatto il pieno di verde, ricordatevi anche che Londra è ricca di mercatini: YAMGU vi ha preparato una guida in questo post, una piccola guida allo shopping a Londra per acquisti adatti a ogni gusto e stagione. Seguite gli itinerari dello shopping londinese!

 


Celeste Satta

Sono laureata in lingue orientali e studio comunicazione. Ho preso il primo aereo a due anni e non sono ancora scesa dalle nuvole.