23/02/2017

M'illumino di meno



M’illumino di meno è l’ormai nota iniziativa organizzata da Caterpillar, trasmissione di Rai Radio 2 volta a sensibilizzare al risparmio energetico.

M’illumino di meno invita, ogni anno a Febbraio (la data cambia ogni anno ma è sempre scelta vicino al 16 Febbraio, il giorno in cui nel 2005 è entrato in vigore il Protocollo di Kyoto), a spegnere le piazze, le illuminazioni private e pubbliche, i monumenti dei comuni italiani ed europei, come gesto simbolico di attenzione alla cura del Pianeta. Sono moltissimi i Comuni e i monumenti famosi che negli anni hanno aderito all’iniziativa: dal Colosseo al Duomo di Milano, Fontana di Trevi, Piazza San Marco a Venezia e tantissimi altri in tutt’Italia.

 

M’illumino di meno 24 Febbraio 2017

L’edizione 2017 porta l’hashtag #condiVivo: gli aderenti all’iniziativa sono infatti invitati compiere un gesto di condivisione che riduca gli sprechi energetici causati da consumi alimentari, di trasporto e comunicazione. Condividi l’auto, la bicicletta o inizia ad usare il bike sharing o il car sharing. O magari organizza una cena a casa o in piazza con amici, parenti e condominiali. Puoi condividere un saper fare, lo sport, i vestiti e i giocattoli usati dei nostri figli; oppure il tuo tempo, la cosa più preziosa al mondo.

 

Anche a Torino giù le luci.

M’illumino di Meno a Torino ha una bella partecipazione da parte dei Musei Statali del Polo Reale - e quindi Palazzo Reale, Armeria Reale, Galleria Sabauda e il Museo delle Antichità. Anche il Museo dello Sport partecipa, insieme ad altre iniziative private.  


Quest’anno, per l’edizione 2017, le realtà torinesi rinnovano l’impegno con M’illumino di meno, organizzando eventi, cene a luci soffuse, proponendo tariffe agevolate e manifestazioni di sensibilizzazione. Ne è un esempio la pedalata organizzata da Bike Pride: "M'illumino di più (in bici)" è una pedalata libera e aperta a tutti, per sensibilizzare i ciclisti all’utilizzo delle luci di sicurezza previste dal Codice della Strada per chi viaggia di notte.


Anche noi di YAMGU parteciperemo all’evento creando un percorso turistico speciale, percorribile a piedi nel centro storico di Torino, toccando i monumenti della città che aderiscono all’iniziativa.

Il percorso lo troverete cliccando al link e sulla nostra pagina Facebook.




 


Mamma Cult





Visita Torino con YAMGU