Cosa vedere a Levanto la Porta delle Cinque Terre



Il weekend a Levanto inizia con relax e la ricerca della pace che puoi trovare nei lenti ritmi dei borghi di provincia e delle piccole realtà locali. Niente fretta, tanta curiosità e tempo per guardare, capire e conoscere.
Levanto è considerata la porta d’ ingresso alle Cinque Terre, un po' perché la si incontra per prima arrivando da Genova, un po' perché il Parco delle Cinque Terre rientra nel suo territorio e da qui partono numerosi sentieri alla scoperta dei borghi della Liguria.

Levanto e i percorsi verso Monterosso e Framura nelle Cinque Terre

Se volete scoprire le Cinque Terre ne ho parlato qui:

Percorso UNESCO attraverso le Cinque Terre

La città di Levanto è una delle più belle della Riviera di Levante, si può passeggiare senza fretta tra le stradine del borgo medioevale tra i palazzi dipinti, le vie strette, le chiese storiche, gli artigiani e le superbe focaccerie per fare la giusta pausa e gustare i prodotti tipici locali.

Il grazioso borgo vecchio è anche caratterizzato da una cinta muraria, abbastanza ben conservata, che presenta ancora 3 torri ed una porta d'accesso al borgo.
Muovendosi a piedi per le vie, in particolare per la centralissima via Garibaldi, si possono ammirare le singolari decorazioni pittoriche e i rilievi che decorano i bellissimi edifici seicenteschi e settecenteschi della via.

Camminando, su un'altura, vedrete la Chiesa di Sant'Andrea, la cui facciata a righe è davvero caratteristica e la ritroverete simile in altri borghi dell'area come ad esempio a Monterosso. L'effetto è dato dall'alternanza del marmo di Carrara a marmo serpentino verde tipico della zona. Il suo interno, a tre navate ospita un prezioso crocifisso del '300, oltre ad altri dipinti interessanti.

Un altro monumento importante offerto dalla città si trova nella bella Piazza della Loggia ed è proprio la Loggia Medievale, dove, anche qui, nelle colonne che poggiano su capitelli romanici ritroviamo il marmo serpentino verde.
Completano il patrimonio storico del centro i resti del porto medioevale, la casa Restani e il Castello di San Giorgio.

Il Castello di Levanto è una struttura semplice, quattro mura disposte a quadrilatero e una torre circolare. Dei merli e delle feritoie sputafuoco fanno da decorazione alla semplicità. Miti e leggende parlano di fughe e misteri e di una rete di passaggi segreti sotterranei che dal Castello porterebbero alla Chiesa di Sant'Andrea e alla spiaggia.

Questo l'itinerario come l'ho fatto io, incluse delle piccole pause relax.

Come muoversi a Levanto la mappa di Yamgu

Trovi le tappe in questo percorso:

Il Borgo di Levanto

Puoi aggiungere e togliere quello che vuoi fare, inserire le date et voilà! YAMGU di crea il percorso come lo vuoi tu.


La spiaggia di Levanto: sabbia adatta alle famiglie con bambini

Parlando di Levanto non dimentichiamo la spiaggia! Vicina al borgo, comoda, attrezzata e ideale per tutti, incluse le famiglie con bambini. Contrariamente a molte spiagge della Liguria la spiaggia di Levanto, così come quella di Monterosso al Mare e Bonassola, è una spiaggia di sabbia. Via libera quindi a castelli, palette e formine per dare via alla più sfrenata creatività estiva!

Lungomare di Levanto

A questo proposito ti suggerisco anche una passeggiata a Monterosso al Mare, una delle Cinque Terre. Bel borgo, bella spiaggia, bella gente e un misteriosi Dio Nettuno a fare da guardiano al mare.

Ne ho parlato qui:

Statua di Nettuno di Monterosso

Come arrivare a Levanto

Si può arrivare a Levanto da Genova, con l'automobile percorrendo l'autostrada A12. Attenzione perché parcheggiare, qui come in tutta la zona delle Cinque Terre, non è facile.

Potrebbe essere una buona idea arrivare al Levanto con il treno per spostarsi poi a piedi dalla stazione verso la spiaggia che dista circa 800 metri.

Trekking e passeggiate naturalistiche a Levanto

Da Levanto partono tanti sentieri di trekking di ogni livello che, per chi preferisce, sono anche percorribili in mountain bike
Una bella passeggiata naturalistica ti permette di attraversare senza fretta e di gustare lo scenario dei 18 borghi uniti da questi sentieri facilmente percorribili anche per famiglie. La durata media dei percorsi va dalle 2 ore alle 4 ore a seconda della distanza che si decide di percorrere.

Se volete provare invece a percorrere i sentieri in bici sappiate che c'è anche una pista ciclabile Levanto-Framura davvero speciale perché corre sui binari di una vecchia ferrovia in disuso.

In bici da Levanto a Framura

Alcuni sentieri hanno tratti a picco sul mare e regalano emozioni e scenari fotografici da togliere il fiato!

Da non perdere a Levanto

La festa del patrono cittadino di S. Andrea che si celebra nelle giornate del 24 e 25 luglio!



Hanno ispirato questa passeggiata (sources):
http://www.simonasacri.com/it/europa/italia/weekend-a-levanto-consigli.php
https://www.ilturista.info/guide.php?cat1=4&cat2=8&cat3=10&cat4=20&lan=ita
http://viaggiverdeacido.com/2014/06/5-buoni-motivi-per-visitare-levanto.html


Ester Liquori

Categorie: cinque terre   liguria