La Bocca della Verità, uno dei 10 luoghi più famosi di Roma



La Bocca della Verità  è sicuramente uno dei luoghi più famosi di Roma nel mondo. La scultura, una grande maschera del I secolo dal diametro di 1,75 m, ha in migliaia di anni alimentato numerose leggende, alcune in particolare che ancora oggi appassionano milioni di turisti italiani e stranieri.

La Bocca della Verità Roma fra le cose da fare e vedere a Roma

Dove si trova la Bocca della Verità

Il famoso mascherone si trova sotto il portico della chiesa di Santa Maria in Cosmedin, nei pressi del Foro Boario, proprio in Piazza Bocca della Verità, luogo davvero interessante.
Se stai trascorrendo qualche giorno in più nella Città Eterna e sei stanco delle solite "10 cose da vedere a Roma" suggerite in tutte le guide, qui in Piazza Bocca della Verità potrai scoprire monumenti dei luoghi più nascosti di Roma.
Certo, se hai poco tempo a disposizione magari preferisci concentrarti su cosa vedere a Roma in 2 giorni o comunque su dove fare le foto più belle di Roma. In tal caso ti consiglio uno di questi percorsi:

Cosa vedere a Roma in 2 giorni
Cosa vedere a Roma in 4 giorni

Cos'era la Bocca della Verità

Sai perché migliaia di turisti ogni anno attendono il loro turno per mettere la mano nella famosa bocca? La foto con la mano nell Bocca della Verità è uno dei selfie più tipici da scattare a Roma!

Ci sono tantissimi altri luoghi di Roma da fotografare e qui di seguito trovi una selezione dei miei luoghi da fotografare a Roma preferiti:

Roma in cartolina: i più bei luoghi dove andare per fotografare Roma

Da dove deriva però la tradizione di mettere la mano nella Bocca della Verità?

Le storie e le leggende che la avvolgono sono tante e ancora oggi affascinano e attraggono i visitatori così come era stato nei secoli passati.
Una delle ipotesi più accreditate è che il mascherone fosse il chiusino di una cloaca, probabilmente della Cloaca Massima, una delle fogne più grandi di tutta Roma.
Davvero poco romantico!
Un'altra leggenda dice che la Bocca della Verità fosse la copertura di un pozzo sacro del tempio di Mercurio, il dio dei commercianti. Gli antichi commercianti romani giuravano la loro onestà davanti al dio mettendo la mano nella bocca. Se il commerciante era onesto e stava dicendo la verità andava tutto bene, se invece stava mentendo allora Mercurio, tramite Bocca della Verità, smascherava i bugiardi e la mano nella bocca veniva amputata come punizione per aver sfidato le ire divine.

Perché si chiama così e cosa fa la Bocca della Verità: le leggende

Questa leggenda del dio Mercurio è quella che ha tenuto più a lungo nei secoli per arrivare fino al Medioevo ed è probabilmente il motivo per cui si chiama così. Nel Medioevo fu mantenuta l'idea che la bocca avesse il potere di misurare l'onestà e i presunti bugiardi venivano condannati dai giudici alla prova della mano. Condotti dinanzi al mascherone in effetti molto spesso subivano la pena della Bocca della Verità anche se in realtà erano gli stessi giudici ad "aiutare" la magia incaricando dei boia di nascondersi dietro al mascherone ed eseguire la condanna. Cosa fa (o dovrebbe fare) quindi la Bocca della Verità? Smascherare i bugiardi. Ti senti pronto a metterci la tua mano?

La donna che vinse sulla Bocca della Verità

Le storie popolari raccontano comunque che c'è sempre un modo per uscire da situazioni così complicate, basta ingegnarsi! La leggenda preferita infatti è quella che racconta come una ragazza riuscì a battere in furbizia il mascherone giustiziere "creando" la sua verità.
La donna tradiva il marito e questi sospettandolo obbligò la moglie a una pubblica dimostrazione della sua onestà mettendo la sua mano nella Bocca della Verità.
Il giorno della prova, mentre procedeva fra la folla dei curiosi verso la bocca, il suo amante, d'accordo con lei, si finse un pazzo qualsiasi e la baciò pubblicamente. Lei fece finta di indignarsi e arrivando al Bocca della Verità, mettendo la mano nella bocca, dichiarò che mai nessun uomo l'aveva mai baciata oltre al marito e a quel matto. Beh, da un certo punto di vista era vero!

La Bocca della Verità nella scena del film "Vacanze Romane"

Per restare in tema di verità (ci metto la mano!) quello che ha davvero reso famosa e internazionale la Bocca della Verità come luogo da non perdere fra le cose da fare a Roma è la mitica scena del film "Vacanze Romane", dove gli indimenticabili Audrey Hepburn e Gregory Peck, protagonisti del film, si trovano davanti al mascherone. Gregory Peck, cicerone di Audrey Hepburn nei panni della principessa Anna, le fa lo scherzo di mettere la mano nella bocca che... HOP ma dov'è? Ma noo, c'è ancora! 

La Bocca della Verità di Roma nel fila Vacanze Romane

Grazie a questa scena la Bocca della Verità non smette di incantare e attrarre lunghe file di visitatori, desiderosi sfidare come Gregory Peck il suo leggendario potere e stupire con scherzi speciali.

sources:
http://romaleggendaria.blogspot.it/2009/12/la-bocca-della-verita.html
http://www.10cose.it/roma/bocca-della-verita-roma
http://www.romatoday.it/eventi/cultura/la-bocca-della-verita-leggende.html



Questo articolo è stato scritto per l' 80% da un'Intelligenza Artificiale.
Ester Liquori

Categorie: roma