5 posti dove vedere le stelle a Milano, Roma, Torino, Firenze e Bologna



Tra un po’ sarà la notte di San Lorenzo, il 10 agosto si avvicina e per ammirare le tanto amate stelle cadenti bisogna andare in luoghi ben precisi. Vedere le stelle cadenti in città, si sa, è difficile. Troppe luci e troppo inquinamento luminoso. Eppure le stelle affascinano sempre, grandi e bambini. Dai telescopi giocattolo alle romantiche serate sotto le stelle. Allora dove andare per vedere le stelle cadenti anche se ti trovi in città?

Abbiamo immaginato di essere rimasti in città per la notte di San Lorenzo e di voler sapere dove poter vedere le stelle cadenti a Milano, a Torino, a Roma, a Firenze e a Bologna. Dalle nostre ricerche ecco i migliori posti dove andare a vedere le stelle in città (secondo noi).

Dove vedere le stelle a Milano e dintorni

Vedere le stelle a Milano, essendo una città così "notturna" e molto illuminata non è cosa facile. Per vedere le stelle cadenti a Milano suggeriamo il Civico Planetario "Ulrico Hoepli" di Milano, il più grande in Italia, che prende il nome dallo strumento che vi è installato. All'interno del Planetario, che si trova all'interno dei Giardini Pubblici Indro Montanelli in zona Porta Venezia, sono spesso anche organizzate manifestazioni speciali che coinvolgono, insieme all'Astronomia, il Teatro, la Musica, la Letteratura, il Cinema, la Pittura - in generale tutti gli aspetti della cultura.


Se invece vuoi andar nel verde si può andare al Parco Trenno (ovvero il Parco Aldo Aniasi) in zona San Siro. Un bel parco pulito e sicuro dove nel pomeriggio, prima di sederti a cercare di vedere le stelle cadenti, cosa non facile a Milano, potrai fare sport: jogging, bike o altre attività nelle aree attrezzate. Adatto anche ai bambini dove troveranno zone a loro dedicate.


Dove vedere le stelle a Torino e dintorni

Per vedere le stelle cadenti di San Lorenzo a Torino consigliamo sicuramente il Museo dell’Astronomia e Planetario “Infini.to” che si trova a Pino Torinese, comprende un Planetario digitale con 98 posti. Le varie attività che organizza sono mirate a comunicare a tutti l’astronomia, grazie anche alla collaborazione con centri planetari, con enti di ricerca e con team di esperti italiani e internazionali.

vedere stelle a Torino al Planetario Infini.to

Se vai con i bambini e i tuoi piccoli sono un po' impazienti per aspettare la caduta delle stelle cadenti, questo planetario cittadino è ottimo anche per loro che si divertiranno con le ricostruzioni sperimentali educative.

Se invece vuoi tentare la fortuna all'aperto ti puoi armare di coperta e andare al Parco del Valentino. Se puoi spostarti un po' puoi andare al Monte dei Cappuccini o meglio ancora a Superga dove magari l'inquinamento luminoso arriva più rarefatto.


Dove vedere le stelle a Roma e dintorni

Niente planetari per vedere le stelle cadenti a Roma ma i bellissimi monti che circondano e osservano come una corona la Città Eterna. Certo bisogna prendere la macchina e spostarsi un pochino ma ne vale davvero la pena.

Le prime scelte sono naturalmente i più famosi belvedere della città, la Terrazza del Pincio, il Giardino degli Aranci e il Gianicolo.

panorama di Roma Cupolone di San PIetro

Un luogo meno noto ai turisti ma sicuramente altrettanto valido è Monte Mario con la sua bella Terrazza dello Zodiaco, conosciuto anche come "vialetto degli innamorati". La posizione di Monte Mario è ideale, tant'è che fino al 2000 aveva qui sede l'Osservatorio Astronomico Copernicano di Villa Mellini (oggi non più visitabile) adesso spostato a Monte Porzio Catone.

Se vuoi approfittarne per vedere altri luoghi fotografici della città ti consigliamo quest'articolo dedicato ai luoghi panoramici di Roma da cui scattare splendide foto.

Roma in Cartolina: i luoghi più fotografici di Roma


Dove vedere le stelle a Firenze e dintorni

Per vedere le stelle a Firenze si deve andare al Planetario presso la Fondazione Scienza e Tecnica. Il planetario di Firenze è gestito in collaborazione con il Museo Galileo e l’Osservatorio Astrofisico di Arcetri. Al Planetario di Firenze si ospitano spesso incontri i cui temi variano dalla osservazione del cielo, alla mitologia, all’astronomia nella Divina Commedia e nella storia dell’arte e della scienza (Galileo), oltre naturalmente ai temi classici dell’astronomia. Anche qui si può trovare il planetario ZEISS ZKP2, che consente di riprodurre il movimento diurno o annuale dei vari corpi celesti.

Naturalmente l'osservazione del cielo durante la notte di San Lorenzo a Firenze è tutta dedicata alle stelle cadenti.

Se non vuoi andare al Planetario un altro posto dove andare a vedere le stelle cadenti a Firenze è abbastanza vicino a Piazzale Michelangelo, e si chiama Pian dei Giullari. Piazzale Michelangelo è invece sconsigliato perché ha una vista davvero troppo panoramica su Firenze e in questo caso, dato che serve poco inquinamento luminoso, beché sia sempre uno dei luoghi più belli per vedere la città non è uno dei migliori da dove vedere le stelle cadenti a Firenze.

panorama di Firenze Piazzale Michelangelo

Infine, dal lato opposto la collina di Bellosguardo, a sud-ovest, offre una vista panoramica lontana dalla città e ideale per vedere le stelle a Firenze.

Se ti trovi a Firenze per una vacanza può anche interessarti il percorso di cosa vedere a Firenze in un giorno.

Cosa vedere a Firenze in 1 giorno


Dove vedere le stelle a Bologna e dintorni

Per vedere le stelle in città a Bologna abbiamo selezionato l'Osservatorio Comunale San Giovanni in Persiceto dedicato a Giorgio Abetti e gestito dal Gruppo di Astrofili Persicetani. Si tratta in realtà di un polo astronomico con l'Ossservatorio, il Planetario e il Museo. Il museo rappresenta la principale istituzione scientifica dell'area metropolitana bolognese.  Nel Centro Astronomico si trovano l'osservatorio astronomico “G. Abetti”, con telescopio da 40 centimetri, il planetario “Cà dell'Ortolano” (terzo in Italia per dimensione) con cupola semisferica del diametro di 9,1 metri, una stazione meteorologica e una raccolta di minerali nella quale si conserva una ricca collezione di meteoriti.

Altri luoghi si trovano decisamente fuori città nei bei colli bolognesi tutt'intorno.


A questo punto non ti resta che pensare tanti desideri che vorresti vedere realizzati per non trovarti impreparato nel caso in cui venissi baciato da una pioggia di stelle cadenti!

Quali sono i tuoi luoghi preferiti per vedere le stelle facceli sapere!



Ester Liquori

Categorie: stelle   turismo astonomico