Cosa vedere nel Centro Storico di Maratea



Il Comune di Maratea si trova in Basilicata, abbastanza vicina al confine con la Calabria e alla bella spiaggia di Praia a Mare, anche se in fatto di belle spiagge anche Maratea non ha nulla da invidiare.
Maratea è conosciuta principalmente per l'enorme statua del Cristo Redentore, per il Borgo e le sue numerose chiese e proprio per le belle spiagge.

Oggi in particolare parlerò della parte storica, del borgo medievale, una bella passeggiata fra le antiche strade alla scoperta di cosa vedere a Maratea in un giorno, la città delle 44 Chiese, anche detta la "Perla del Tirreno" essendo l'unica città della Basilicata ad affacciarsi appunto sul Mar Tirreno.

Il Borgo di Maratea

Il centro storico di Maratea presenta il caratteristico impianto medievale, con case molto antiche e vicoli stretti. Il Borgo, la parte più antica, si può percorrere facilmente a piedi anche con bambini. L'attrazione turistica principale è il Cristo Redentore di Maratea, una statua a braccia aperte così grande che sembra voglia abbracciare il Mondo intero, così imponente da essere seconda solo a quella di Rio de Janeiro in Brasile! La statua non si trova dentro il borgo e per raggiungerla ci vuole una bella camminata. Tanto vale prima godersi il borgo e scoprire perché Maratea è detta la città delle 44 Chiese, no?
Beh penso che tu abbia indovinato, in città ci sono infatti NUMEROSE e pregevoli chiese.
Difficile vederle tutte! Allora, dovendo fare una scelta, quali visitare? Ecco la mia selezione.
Innanzitutto la Chiesa dell'Annunziata, inconfondibile con il rivestimento della sua cupola tutto di maioliche verdi e gialle e per il fatto di essere esattamente dietro la cornice della Colonna di San Biagio.

La Chiesa dell'Annunziata si raggiunge risalendo via San Pietro, arrivando alla Colonna di San Biagio e la si vede subito alle spalle.

Altra Chiesa altra corsa ed ecco la Chiesa di Santa Maria Maggiore, detta anche Chiesa Madre, che si trova invece sul lato opposto di Maratea rispetto a quella dell'Annunziata. Fu costruita nel ‘700 sui resti di un’antica chiesa precedente e ripresa e ampliata più volte nei secoli.
Altra chiesa che mi è molto piaciuta è la Chiesa dell’Immacolata con il suo soffitto di legno a cassettoni, forse perché mi ricorda l'edificio storico dove si trovava il mio liceo (ah beata gioventù!).
Infine da non perdere nel giro delle chiese di Maratea la più antica chiesa della città, la Chiesa di S. Vito, eretta con le prime case del paese tra XI e XII secolo.

Non solo numerose chiese! Fra le cose da vedere nel borgo del centro storico di Maratea spiccano anche numerosi edifici storici. I palazzi che mi sono piaciuti di più sono: Palazzo Picone, ex sede del Municipio, Palazzo de’ Lieto, costruito agli inizi del XVIII secolo, ospitò il primo ospedale di Maratea, e il settecentesco Palazzo d’Orlando. Nomina speciale per la seicentesca casa Calderano dallo splendido ingresso, ci si arriva partendo dal piazzale di Santa Maria Maggiore, prendi la scalinata che porta in via Santicelli e sarai arrivato.
Vorrai mica perderti una foto panoramica! No vero? Allora bando alla pigrizia! Ancora qualche passo e, camminando sempre più verso la parte alta, arriverai al belvedere di Pietra del Sole. Qui fermati e prendi fiato, prepara l'obbiettivo della tua macchina fotografica e guarda il magnifico panorama.

Come arrivare a Maratea

Come dicevo prima la città è molto ben posizionata sulla splendida costa e molto vicina alla Calabria.
Tipicamente una gita di un giorno a Maratea è di facile accesso da Potenza, da Praia a Mare, da Tropea ma è anche fattibile da Taranto, anche se in tal caso bisogna prevedere un viaggio di circa 3 ore.
Praia a Mare e l'Isola di Dino sono davvero vicinissime, meno di mezz'ora di macchina.
Abbiamo parlato della costa calabra detta la Costa dei Cedri, di Praia a Mare e dell'Isola di Dino in questo post:

L'Isola di Dino vicino Praia a Mare in Calabria
Nonostante Maratea sia in provincia di Potenza la strada da Potenza è molto più lunga e tortuosa e ci vogliono circa due ore per raggiungerla ma anche solo una passeggiata nel borgo e una foto al grandioso Cristo Redentore di Maratea valgono i kilometri percorsi, ve lo assicuro!


Questo articolo è stato scritto per l' 85% dall'Intelligenza Artificiale YAMGU.
Ester Liquori

Categorie: basilicata   maratea