La Chiesa di San Giovanni al Sepolcro a Brindisi e il mistero dei templari



La Chiesa di San Giovanni al Sepolcro è una piccola struttura dall'affascinante forma circolare che si trova nell'omonima piazza qui a Brindisi.
Il Tempio è stato fondato dopo la presa della Città Santa, infatti la forma della sua pianta è caratteristica degli Ordini Cavallereschi medioevali tanto da essere stata riconosciuta come una delle chiese  la cui pianta è la più simile, fra quelle occidentali, a quella della Rotonda dell’Anastasis di Gerusalemme.

La chiesa di San Giovanni al sepolcro una delle 10 cose da vedere a Brindisi



Per me questa piccola chiesa è a pieno titolo nelle 10 cose da vedere a Brindisi di cui trovate il percorso completo qui:

10 cose da vedere a Brindisi
Un tempio dalle radici antiche da vedere a Brindisi, racconti di Paesi lontani, un grande viaggio dall'Oriente e un Ordine Cavalleresco scomparso che probabilmente ha contribuito appieno alla nascita di questa chiesa. WOW! Ce n'è per incuriosire me, sempre a caccia di chicche per YAMGU guida viaggi in italiano!

Brindisi è una città estremamente legato alle vicende del suo porto, noto nella storia secolare e mensionato anche da autori classici, qui penso a Plinio il Vecchio e Virgilio, e non è un caso che grandi pellegrini, viaggiatori come i Templari siano approdati anche qui. L'ordine dei Templari è un ordine ricco di mistero e tutte le storie e i luoghi che li riguardano non riescono mai ad essere avvalorati da fonti certe. Il caso eccezionale della Chiesa di San Giovanni al Sepolcro, che si trova proprio vicino al porto di Brindisi a due passi dalle Colonne Romane, è che invece studi archeologici sulla struttura hanno potuto se non convalidare almeno avvalorare l'ipotesi dei Templari.

La chiesa di San Giovanni al Sepolcro al suo interno ha una struttura in due cerchi concentrici circoscritti da 8  + 8 colonne, il cerchio più largo di colonne è addossato alle pareti e intervalla gli affreschi, le altre 8 circondano e coronano il centro dove si trova il fonte battesimale, da notare come il numero 8 sia ricorrente, il numero dei raggi del Budda, 8 le punte della stella con cui spesso è rappresenatta la Madonna, simbolo dunque di redenzione e luce.
Sarà un caso o no che anche la croce templare sia una croce a 8 punte? Si tratta della “Croce delle Otto Beatitudini”, simbolo templare e base per il loro codice cifrato. Tutto questo in una delle chiese nel centro storico di Brindisi.
La curiosità e il mistero ormai galoppano, anzi saltano come il canguro simbolo della mia guida viaggi YAMGU.

L'evidenza di essere davanti a una chiesa diversa dal solito si ha già senza entrare e senza avere visto la pianta circolare interna. Il portone principale della Chiesa di San Giovanni al Sepolcro infatti mostra simbologie strettamente connesse con antiche leggende pagane ritornate in auge nel periodo medievale.
Due leoni stilofori accolgono il viaggiatore che si trova qui durante la sua visita alla città di Brindisi. Tutto il portale è decorato dal disegno di un gigantesco Albero della Vita animato da figure mitologiche molte delle quali richiamano simboli templari: Salomone che combatte con il leone, le Nereidi e il loro culto pagano, il simbolo del “labirinto”, un simbolo aveva una forte valenza soprattutto per i pellegrini, tutti simboli riconosciuti nelle chiese costruite dai Templari.
Qui puoi approfondire gli aspetti più storici:

Chiesa di San Giovanni al Sepolcro di Brindisi

Ti ho incuriosito abbastanza? Dopo aver letto questo post sono sicura che, nella tua prossima visita alla città, il Tempio di San Giovanni al Sepolcro sarà in cima alla tua lista delle 10 cose da vedere a Brindisi. 

Photo:

L'utente che ha caricato in origine il file è stato Fannina di Wikipedia in italiano - Trasferito da it.wikipedia su Commons da Croberto68., CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=9442667


Questo articolo è stato scritto per l' 67% dall'Intelligenza Artificiale YAMGU.



Ester Liquori

Categorie: puglia   brindisi