Vacanze low cost: 10 città europee da vedere con meno di 60€ al giorno



Quando le vacanze si avvicinano inizio sempre a pensare a quanto sarebbe bello poter partire per un'isola tropicale sperduta, oppure verso una SPA di lusso tra le montagne innevate ma purtroppo ci sono periodi in cui il portafoglio... è un po' acciaccato! Ok, quest'anno i soldi per una vacanza da VIP non ci sono ma chi ha detto che debba rinunciare ad un bel viaggio?

Se anche tu quest'inverno vuoi concederti un break senza dover accendere un mutuo, seguimi: ho scovato le 10 città europee più economiche del momento. Sono tutte città adatte a weekend in famiglia, con gli amici o per viaggi romantici e soprattutto.. a prova di portafogli!

Ho scelto per te delle mete che puoi visitare con meno di 60€ al giorno, tenendo presente che il budget indicato per ogni città si riferisce ad un giorno di soggiorno ed include una media dei costi per pernottamento in ostelli/bed and breakfast, intrattenimento/bevande, cibo, mezzi pubblici, attrazioni.

Come programmare un viaggio low cost

Ti voglio dare un piccolo consiglio prima di iniziare: ricorda che le due regole d'oro delle vacanze low cost sono il tempismo e l'organizzazione!

Innanzitutto, quando si progetta un viaggio economico, è fondamentale il tempismo e anziché puntare sul last minute, con il rischio di avere imprevisti dell'ultimo minuto, è bene prenotare tutto con largo anticipo. Per questo motivo ti consiglio di investire un po' di tempo nella ricerca on-line: avrai più chances di aggiudicarti le migliori offerte per trasporti e pernottamenti!

La seconda regola aurea è l'organizzazione: per essere sicuri di non trovarsi a fine vacanza con il portafogli che piange, è fondamentale pianificare ogni particolare con precisione e puntualità. Anche in questo caso ti consiglio di prenderti del tempo per pensare al tuo tipo di viaggio, non appena scelta la tua meta: quali monumenti vorresti assolutamente vedere? quali cibi tipici hai voglia di mangiare? in quali zone della città vorresti soggiornare? Sono tutte informazioni preziose per programmare una vacanza indimenticabile e allo stesso tempo economica!

Puoi anche ideare una sorta di diario di viaggio, per essere sicuro di rientrare nel budget e di non perdere di vista nessun luogo, creando percorso personalizzato perfetto per te...con l’aiuto del canguro, ovviamente!

visitare una città con YAMGU: crea un itinerario personalizzato in pochi minuti

schermate app yamgu guida viaggi

1. Budapest

Budapest nasce dall'incontro delle tre città di Buda, Pest e Obuda, unite sul Danubio dal famoso Ponte delle Catene. Una città talmente elegante da meritarsi il nome di Parigi dell'est, popolata da slanciati palazzi, castelli fiabeschi e regali boulevards; se non vuoi rinunciare al romanticismo parigino e spendere davvero poco, questa è la città perfetta per te.

Da provare assolutamente una giornata all'insegna del relax in uno dei bellissimi bagni termali della città, come le famose terme Széchenyi, uno degli stabilimenti più antichi e grandi d'Europa.

Spesa media Giornaliera: 22.60
Budapest, vista notturna del palazzo del parlamento


2. Praga

Meta molto apprezzata da turisti di ogni sorta, Praga si torva nel cuore dell'Europa, ma l'aria che si respira è quella dell'est.
Il centro della città è un intreccio armonioso di medievale e barocco, perfettamente conservato perché uscito indenne dalla furia della guerra.
A Praga ti sentirai come in un racconto noir; le piccole strade, i monumenti gotici, i tetti appuntiti ti riportano in un tempo passato, il tutto reso ancora più magico e misterioso dal clima invernale.
Tra le tante cose da vederea a Praga, non perderti la stranissima Casa Danzante e l'Orologio Astronomico di Praga, i due elementi più curiosi della capitale ceca.

Non scordarti di far scorta di birra: ovunque sparsi per la città puoi trovare tanti graziosi localini e pub storici, dove assaggiare tante birre artigianali buonissime!

Spesa media Giornaliera: 33.91€

Scorcio di Praga, vista notturna


3. San Pietroburgo

San Pietroburgo è una città romantica e scintillante, perfetta per una vacanza invernale se pensi che passeggiare per le strade farcito come un kebab faccia parte della magia ;) .
La città sorge su due grandi fiumi ed i bellissimi canali che popolano il centro ricordano un po' la Laguna più famosa d'Italia, motivo per il quale viene anche chiamata la Venezia del Nord.
Bellissima anche la famosa Prospettiva Nevski, un ampio viale lungo quattro chilometri che divide quasi simmetricmente la città, dove vissero un tempo illustri personaggi russi come Gogol, Ciaikovskij e Dostoevskij

Spesa media Giornaliera: 35.42

San Pietroburgo, architettura


4. Atene

Se non sei un amante delle basse temperature, meglio un bel viaggetto nel sud Europa, dove l'inverno ha tutto un altro sapore! Atene è sicuramente una meta che dovresti considerare per le tue vacanze invernali; culla della nostra civiltà, la città di Socrate e Platone non è solo ricca di arte e storia ma anche di luoghi magici. Oltre ai bellissimi monumenti che ospita (imperdibile l'Acropoli, con il Partenone ed un panorama mozzafiato sulla città) Atene è popolata di pittoreschi vicoli scoscesi e case bianche, quartieri colorati e mercati che profumano di spezie esotiche.

Non perdere per niente al mondo la Baklava, un buonissomo dolce tipico a base di miele e frutta secca.

Spesa media Giornaliera: 45.50€

vista dall'acropoli di Atene

5. Lisbona

Lisbona è un'altra meta perfetta per chi, anche d'inverno, non sa rinunciare a giornate di sole e temperature miti: la capitale del Portogallo è una città di mare che sembra un racconto; un paese di marinai e pescatori, dove la vita scorre lenta e il tempo sembra essersi fermato. A Lisbona ogni quartiere racconta una storia: dal bohémien Bairro Alto, ricco di jazz, atéliers e graziose librerie, al famoso Chiado, la zona preferita da Pessoa, che passava le sue giornate a scrivere nel Café A Brasileira, non lasciarti sfuggire nessun angolo della città!

Mentre passeggi per le piccole strade colorate di Lisbona, apri bene le orecchie: potresti sentire il Fado - la musica dei marinai - suonare da qualche piccolo locale popolare.

Spesa media Giornaliera: 47.10€

 torre di Belem a Lisbona

6. Mosca

L'inverno a Mosca non è certo tra i più caldi, ma la capitale russa coperta di neve e vestita a festa è ancora più magica!

Mosca è perfetta per una vacanza all'insegna della storia, dell'arte e della cultura, dove riscaldarsi di tanto in tanto con un bicchierino di Vodka, la bevanda russa più famosa del mondo!
Anche se non ami gli alcolici, la città ospita tantissimi luoghi spettacolari. Dalle attrazioni più note come la bellissima Cattedrale di San Basilio con le sue cupole colorate o il grande complesso del Cremlino ricco di musei e architetture appariscenti, fino agli angoli nascosti della città (tra i quali non perdere assolutamente le sfarzose stazioni metro di Komsomolskaya Bulvar Slavyansky), a Mosca c'è davvero tanto da scoprire... provare per credere!

Spesa media Giornaliera: 48.55€

Mosca, cupole del Cremlino

7. Napoli

Tra le città più economiche d'Europa troviamo anche la bella Napoli, meta perfetta per una vacanza invernale non troppo lontana da casa, ma non per questo meno indimenticabile! 
Per visitare Napoli l'inverno è il periodo migliore; il clima non è rigido come nelle capitali del nord e le orde di turisti che invadono la città nei mesi caldi lasciano spazio ad una "certa" tranquillità

Nella città di San Gennaro e della Pizza (rigorosamente con bufala!) puoi rilassarti e goderti il meritato relax risparmiando un po', passeggiando lungo la Spaccanapoli, sorseggiando un ottimo caffé con u'babà, e perdendoti tra vicoli segreti o sul bel Lungomare.

Spesa media Giornaliera: 50.20€

vista sul golfo di napoli

8. Madrid 

Madrid è la meta perfetta per unire una vacanza culturale ad una buona dose di movida: la Capitale spagnola è una città giovane e frizzante, ricca di musei ed edifici storici per una gita di giorno, e di locali e discoteche dove si balla tutta la notte. A Madrid il vero cuore pulsante è "la strada", popolata ad ogni ora da madrileni di ogni età, ma il momento dell'aperitivo è sicuramente quello più affollato: ovunque per la città trovi tantissimi bar dove gli spagnoli si incontrano per stare insieme e svagarsi, e in cui puoi gustare ottime Tapas y Cerveza

La città che non dorme mai (Madrid nunca duerme, dicono i locali) offre tanto anche agli amanti dell'arte; tra i numerosi luoghi d'interesse la città ospita i tre importantissimi musei del PradoThyssen e Reina Sofia, molto diversi e tutti imperdibili 

Spesa media Giornaliera: 52.10€

Cupola di Almuneda a madrid, Spagna

9. Berlino 

Adori il profumo di cibi speziati e la neve che copre le strade ti riempie il cuore di gioia? Se rispecchi almeno un po' questa descrizione, sicuramente Berlino è la tua meta! La capitale tedesca è una città unica, dove la modernità e l'antichità s'incontrano e convivono in armonia: tra le architetture futuriste di Potsdamer Platz e il neoclassicismo del Pergamon Museum, a Berlino ciascuno può trovare il suo angolo speciale.

La città in inverno si veste di bianco e le strade si popolano di mercatini e street food locale: assolutamente da provare il famoso Curry Wurst (rigorosamente servito con patatine) e un buon bicchiere di Glühwein per riscaldarsi un po'.

Spesa media Giornaliera: 57,12

vista al tramonto della porta di Brandebrugo a Berlino, Germania

10. Dublino

Anche Dublino è un'ottima meta per una vacanza invernale low cost: la capitale dell'Irlanda, spesso associata ad un luogo scarno e malinconico, è in realtà una città molto viva, dove non mancano le cose da fare per un piacevole soggiorno.

Adatta ad ogni tipo di viaggio, Dublino offre tanti luoghi diversi: ci sono i parchi cittadini, come l'Iveagh Garden o il Phoenix Parkper piacevoli passeggiate romantiche lontane dal caos cittadino, o zone più centrali e movimentate, ricche di palazzi moderni e negozi di ogni sorta - come la nota Grafton Street, la strada dello shopping -.

Per la vita notturna a Dublino si va rigorosamente nei Pub: anche qui, come a Praga, la birra locale è un must da provare, magari scatenandosi a suon di musica a Temple Bar, il quartiere della movida per eccellenza.

Spesa media Giornaliera: 60.70€

Biblioteca del trinity College a Dublino, Irlanda



sources:
https://www.priceoftravel.com/1979/european-backpacker-index/



Dora Berti

Categorie: vacanze low cost   vacanze invernali