3 luoghi segreti di Piazza Duomo a Firenze che nessuno nota



Piazza Duomo a Firenze si sa, è così ricca di bellezza e storia da essere dei complessi monumentali più famosi d'Italia. Qui senza dubbio potrete scattare le più tipiche foto di Firenze: la Cattedrale di Santa Maria del Fiore insieme alla Cupola del Brunelleschi, oltre naturalmente il Campanile di Giotto e al Battistero di San Giovanni

cose curiose da vedere a Firenze

Non tutti si accorgono però di piccoli luoghi misteriosi, segni, tutto intorno al Duomo. Parleremo di fulmini, di miracoli e di piccole abitudini di personaggi famosi. Pronti? Iniziamo!

Questo il percorso, pochi metri come si può vedere ma di cose da vedere a Firenze ce ne sono proprio a ogni passo!

cosa vedere a Firenze intorno al Duomo

Su YAMGU Guida Viaggi per organizzare al meglio la tua vacanza a Firenze Basta scaricarla qui:

YAMGU Guida Viaggi per Android
YAMGU Guida Viaggi per Ios

Mentre qui trovi le indicazioni su come usarla al meglio con la storia di Kangu, la mascotte di YAMGU Guida Viaggi

Come funziona YAMGU Guida Viaggi: consiglio N° 6 - la destinazione della tua vacanza su app

La Palla dalla Cupola

Piazza Duomo è certamente molto affollata ma basta fare pochi passi sul retro della cupola e troverete già molta meno gente e il primo dei nostri segreti.

Cos’è quel disco di marmo bianco, proprio dietro l’abside? E’ la testimonianza del punto in cui cadde la Palla in cima alla cupola.

Si narra, infatti, che in cima la Cupola del Brunelleschi fosse adornata con un'enorme palla. In una notte con una violenta tempesta un fulmine colpì la palla che cadde rovesciandosi al suolo in mezzo a tonnellate di detriti. Miracolosamente nessuno rimase ferito.

L'Albero Rifiorito

Continuate il giro della piazza e troverete una colonna sormontata da una croce. Al centro la piccola riproduzione di un olmo.  Cos'è? Perché si trova qui? Nulla è per caso! E’ questa la Colonna dell’Albero Rifiorito. In quel punto sorgeva infatti molti secoli fa un vecchio olmo ormai secco e senza linfa vitale. Era il periodo in cui era mancato San Zenobi. Ed ecco il miracolo! Mentre il corteo accompagnava la salma del santo all'improvviso il vecchio olmo rifiorì.

Un vero e proprio influsso di vita!

cosa vedere a piazza duomo a firenze

Il Sasso di Dante

Ancora due passi in Piazza Duomo e troverete, seminascosta, la minuscola Piazza delle Pallottole. La piccola piazza offre uno scorcio sulla Cupola e sul Duomo. Qui Dante amava restare seduto per ore su un sasso a osservare la costruzione della Basilica. Ebbene sì, anche il Sommo Poeta restava a guardare i cantieri! ?? Chissà se anche lui commentava le capacità degli operai all'opera sulla magnifica Cupola del Brunelleschi!

Si narra che un amico di Dante a vederlo lì volle fargli uno scherzo e chiese all’improvviso al Poeta: “Oh Dante, qual è il tuo piatto preferito?” e questi risposte senza riflettere “l’ovo”. Anni dopo lo stesso amico lo trovò nuovamente lì e chiese dal nulla “Fatto come?” e Dante rispose senza esitare “Col sale”.

Seminascosto e quasi del tutto ignorato, il Sasso di Dante (il sasso vero, non l’omonimo ristorante!), è ancora lì, contrassegnato da una piccola targa.


Ester Liquori

Categorie: toscana   firenze