Grotte di Frasassi: dove sono e cosa visitare nei dintorni



Vuoi un’esperienza alternativa e refrigerante? Allora le Grotte di Frasassi fanno per te! Si trovano a Genga, nella provincia di Ancona. Si tratta di una serie di grotte, la prima delle quali è chiamata l’Abisso Ancona, così grande da poter contenere l’intero Duomo di Milano, ci credi? Ogni anno le grotte di Frasassi attirano 12 milioni di visitatori… dunque cosa aspetti? Non perderti questa fantastica opportunità di visitare una delle maggiori attrazioni turistiche delle Marche!

cosa visitare nei dintorni delle grotte di frasassi

 

Grotte di Frasassi percorso turistico

Il percorso turistico è il percorso base, adatto a tutti, anche ai più piccini; si inizia con l’Abisso Ancona, una delle più grandi cavità d’Europa e del mondo: larga 120 metri e alta 200 metri! Al suo interno troverai “l’angolo del paradiso” e il “laghetto cristallizzato”, sopra il quale puoi ammirare una stalagmite di oltre due metri, che grazie alla sua forma particolare è stata chiamata “il diavolo con la candela”. All’interno dell’Abisso Ancona, potrai ammirare anche la cascata del “Niagara”, il “castello della fatina” , pieno di guglie e pinnacoli, e infine un gruppo di stalagmiti millenarie, soprannominate “I giganti”.

Proseguendo lungo il percorso turistico, si arriva alla “sala dei duecento”, così chiamata per la sua lunghezza; qui potrai osservare il fantastico “castello delle streghe” o “castello rosso”, e la “sala Barbara”, dove sopra di te potrai notare la cosiddetta “Spada di Damocle”, un grossa stalattite lunga quasi 8 metri. Di fronte a te invece, si trova l’obelisco, stalagmite considerata da sempre il punto di riferimento per gli speleologi, che ha per base una roccia caduta dall’alto. Si conclude il percorso con la “sala delle candeline”, la “sala dell’orsa” e la “sala infinito”.

 

Grotte di Frasassi percorso avventura

Per chi vuole avventurarsi ulteriormente, c’è la possibilità di scegliere tra due percorsi: il percorso azzurro e il percorso rosso (ma ricordati che hai bisogno di fare la prenotazione!). Il percorso azzurro dura circa 2 ore ed è sconsigliato per i bambini al di sotto dei 12 anni: prevede una serie di arrampicate, scivoli e strettoie; si inizia con “la sala dell’infinito”, si prosegue per la strettoia della “Cannella”, per arrivare alle “Quattro Sorelle”. Bisogna stare particolarmente attenti al terreno perchè potrebbe essere scivoloso a causa del grande accumulo di fango. Dopo questa grande fatica però si arriva alla “sala del Bivacco”, dove, potrai finalmente riposarti per un pò e scattare qualche foto ricordo. Per concludere il percorso, ti troverai davanti un lungo scivolo che porterà alla “sala Gentile da Fabriano” e ai “pozzi di Lucia”.

Se hai più tempo e più intraprendenza, puoi decidere di fare il percorso rosso che ha una durata di circa 3 ore; infatti, è più difficile e quindi è consigliato soprattutto per chi ha già fatto il percorso azzurro e per chi ha voglia di avventura; anche questo percorso inizia con la “sala dell’infinito”, ma poi ti troverai davanti il “pozzo Falconara”, una grossa voragine profonda 30 metri! Ma non preoccuparti, sarai messo al sicuro da una corda, che ti permetterà di superare il primo ostacolo; si arriva quindi ai “cunicoli bassi”, da percorrere a carponi e poi ci si arrampica sulla “salita della spaccata” per circa 10 metri. Ora, sei giunto quasi alla fine! Con un ultimo sforzo si sale per un lungo corridoio che ti porterà alle “sale del palcoscenico”, del “Molare e dell’Elefante”, e dopo aver superato un cunicolo lungo 30 metri, “le Catacombe”, potrai finalmente goderti un meritato riposo (almeno prima di intraprendere la strada del ritorno!)

 

Cosa visitare vicino alle Grotte di Frasassi

Se ti rimane del tempo a disposizione, non perderti il Museo speleopaleontologico e archeologico di Genga, a soli 10 minuti a piedi dalle Grotte di Frasassi. Qui puoi trovare il famoso ittiosauro di Genga, un rettile marino dotato di un muso aguzzo e di zampe simili a pagaie.

cosa vedere a Genga e dintorni: i consigli di Yamgu Guida Viaggi 

 

Abaziasanvittorefrasassi.jpg

 

come arrivare alle Grotte di Frasassi

Puoi raggiungere le grotte di Frasassi con diversi mezzi di trasporto; da Senigallia, in auto puoi prendere A14 o la strada provinciale corinaldese; da Roma puoi invece percorrere la SS3.

 

sources:

https://www.greenme.it/viaggiare/europa/italia/marche/22173-grotte-frasassi-prezzi-orari

http://www.frasassi.com/SpeleoAvventuraAzzurro.aspx?L=IT

Di Massimo Roselli - http://massimo.roselli.info, CC BY-SA 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2091814

 

 


Arianna Durazzi

Categorie: marche   genga   escursioni