cosa vedere a Viareggio (Viareggio)

Hai voglia di visitare una città che al tempo stesso possa offrirti esperienze sia di mare che di montagna? Allora Viareggio fa per te! E’ la città più importante della Versilia e deve il suo nome alla via regia, strada che nel periodo medievale collegava il centro abitato con il mare.

 

Viareggio Mare

La città è soprattutto conosciuta per ospitare uno dei carnevali più importanti d’Italia, ma non solo! Infatti è anche il luogo dove si trovano alcuni degli stabilimenti più classici e tipici della zona, tra cui il bagno Balena: la facciata, in stile liberty, che seguendo le tipiche strutture degli anni ‘20, ci fa ritornare alla mente quelle tipiche ragazze rappresentate nei film stile rétro: sdraiate al sole nel caratteristico costume svasato (ma non troppo corto sulle cosce!), che si gustano una tipica giornata estiva, in riva al mare. Ed è proprio qui accanto che troverai le due pinete, Pineta di Ponente e Pineta di Levante, due grandi aree verdi da non perdere assolutamente; molti non sanno infatti, che sono stati in passato dei set cinematografici, dove hanno girato diversi film come Frenesia dell’estate, commedia degli anni ‘60 di Luigi Zampa, ma hanno costituito anche il fulcro di alcuni degli eventi più importanti della storia italiana, tra cui il festival della canzone italiana, conosciuto poi come festival di Sanremo.

La Pineta di Ponente è la più piccola e si trova al centro della città. Se hai tempo per rilassarti e vuoi una fuga dalla routine turistica, questo è il posto ideale. Qui troverai chioschi, gelaterie e noleggi di biciclette. Un mega-gelato d’estate o un panino veloce nella stagione meno calda e seduto su una panchina potrai godere di verde e tranquillità. Sempre all’interno della pineta non manca l’intrattenimento per i più piccini, un laghetto di cigni, meta molto apprezzata dai bimbi che si divertono a osservarli nuotare eleganti per poi pescare qualcosa nell’acqua a becco in giù e coda all’aria come qualsiasi papera. Nella pineta di Levante invece, si trova Villa Borbone, un bellissimo edificio ottocentesco, costruito in onore dell’omonima duchessa di Lucca: qui oggi avrai la possibilità di assistere a conferenze, mostre d’arte e altri eventi di interesse culturale; c’è la possibilità inoltre di attraversare la pineta in auto percorrendo il viale dei Tigli che giunge a Torre del lago Puccini, dove potrai trascorrere qualche ora di relax.

 

Viareggio a piedi

Una passeggiata per il centro storico di Viareggio è ideale per non perderti la Torre di Matilde, simbolo della città, che rappresenta la più antica fortificazione del centro abitato. Realizzata nella prima metà del cinquecento e costituita da tre piani, è così chiamata perchè attribuita alla duchessa Matilde di Canossa.

Se invece sei dell’umore giusto per fare shopping o rilassarti al sole, non puoi perderti Viale Giosuè Carducci, conosciuto più semplicemente come ‘La passeggiata di Viareggio’, luogo dove ogni anno si svolge la sfilata dei carri in occasione del rinomato carnevale. Se prosegui lungo la ‘passeggiata’, potrai imbatterti nella torre dell’orologio, situata in Piazza Mazzini, davanti alla quale si trova la statua di Burlamacco, simbolo del carnevale di viareggio.

 

Carnevale Viareggio

Come tutti sanno, il carnevale di Viareggio è uno dei carnevali più famosi e importanti d’Italia, che da oltre 100 anni ci delizia con una meravigliosa sfilata di carri satirici, a sfondo politico e sociale. Colore, colore e ancora colore e fascino per grandi e bambini. Il Carnevale di Viareggio ha inizio con i tre colpi di cannone a mare e da lì, per 5 giorni, un tripudio di maschere e sfilate per i viali, i cosiddetti ‘viali al mare’. Attenzione però che partecipare non è gratutito! 5 sfilate una al giorno, sui viali al mare il cui accesso è controllato con biglietto d’ingresso. Per tutte le info sul Carnevale di Viareggio, come partecipare al Carnevale di Viareggio, orari delle sfilate dei carri, biglietti e tutti gli eventi al Carnevale di Viareggio vi consiglio il link ufficiale:

http://viareggio.ilcarnevale.com/

 

Cosa vedere vicino a Viareggio

In direzione Forte dei Marmi, puoi trovare il parco della Versiliana, immensa oasi verde, con una superficie di 800.000 metri quadrati, dove si trova un fittissimo sottobosco e una maestosa villa, risalente al 1886 e chiamata appunto Villa Versiliana, dopo l’omonimo parco; nel periodo estivo, in particolar modo nel mese di Luglio, hai la possibilità di partecipare al Festival della Versiliana, assistendo ad una svariata gamma di spettacoli, dai big della musica classica alle popolari band giovanili, dalla danza al cabaret.

Se ti sei stancato dell’ambiente pianeggiante, e sei in cerca di un’esperienza montana, in mezz’ora si arriva sulle Alpi Apuane, dove da un’altezza di 2000 metri è possibile ammirare un panorama mozzafiato, lasciandoti ai piedi il meraviglioso mare toscano.


come arrivare a Viareggio

Ovviamente non possono mancare le indicazioni per raggiungere la bellissima città di Viareggio; da Pisa sono solo 45 minuti di auto ed è possibile prendere A12 o la strada statale 1 Via Aurelia; invece, per raggiungere Viareggio da Roma, è possibile viaggiare in auto prendendo A1 o in aereo, che ti permette dopo un’ora di giungere a destinazione; Puoi comodamente anche raggiungere Viareggio in treno, soprattutto da Pisa, che dista solamente 30 minuti.




https://www.visittuscany.com/it/localita/viareggio/

https://www.paesionline.it/italia/cosa-vedere-viareggio

https://www.discovertuscany.com/it/viareggio/breve-panoramica-su-viareggio.html