10 cose da vedere a Como (Como)

Hai in programma un weekend e ti stai domandando cosa visitare a Como? Ti aiutiamo noi! Como è una città ricca di luoghi da scoprire e naturalmente il lago rende il contesto alquanto piacevole.

Duomo

Il Duomo di Como è anche conosciuto come Cattedrale di Santa Maria Assunta. Si tratta del principale edificio di culto della città. Il Duomo si trova non troppo distante dal Palazzo Broletto e dalla torre civica. Ti suggeriamo di ammirare la facciata dell’edificio realizzata tra il 1447 e il 1498 e in caso avessi del tempo a tua disposizione potresti dedicarlo ad una visita anche all’interno del Duomo.

Lungolago

La particolarità di Como è sicuramente quella di avere il centro città posizionato a pochi passi dal lago. Potrai passeggiare tranquillamente nell’area pedonale sul lungolago e goderti un panorama a dir poco meraviglioso. Porta con te una macchina fotografica, anche lo smarphone può andare bene e scatta qualche foto ricordo durante il tramonto.

Broletto

Palazzo Broletto risale all’epoca medievale ed è la sede originaria del Comune. Attualmente qui si svolgono mostre d’arte, eventi e congressi. Lo stile gotico romanico dell’edificio potrebbe catturare la tua attenzione. Ti consigliamo di osservare tutti gli elementi rinascimentali presenti sulla facciata.

San Fedele

La Basilica di San Fedele è un’altra tappa che non può mancare nel tuo itinerario. L’edificio è in stile neoromanico e ti suggeriamo di entrare al suo interno per scoprire la decorazione scultorea dei Magistri cumacini. Troverai figure zoomorfe, mostri e grifoni da fotografare e da ammirare.

Castel Baradello

Lo sai che a Como c’è un castello? Si tratta del Castel Baradello ed è situato sull’omonimo colle. Da qui potrai ammirare la città e se fai attenzione potrai vedere le cime delle Alpi e il lago che circonda Como. Puoi anche decidere di visitare il castello, ti ricordiamo di effettuare la prenotazione.

Tempio Voltiano

Il Tempio Voltiano è un museo scientifico situato sul Lungo Lario Marconi. Venne inaugurato nel 1928 su progetto dell’architetto Federico Frigerio. 

Pinacoteca Civica

La Pinacoteca civica è anche conosciuta come la Pinacoteca di Palazzo Volpi. Fa parte dei musei civici di Como. Se sei un appassionato di architettura del Novecento potrai divertirti a scoprire l’intero archivio presente all’interno della pinacoteca.

Museo Didattico della Seta

Il Museo Didattico della Seta è una particolare area museale dedicata interamente alla lavorazione della Seta. Non troverai le classiche opere che potresti trovare in un normale museo, ma qui avrai modo di scoprire l'arte che si nasconde dietro alla laboriosa lavorazione della Seta. 

Funicolare

Dopo una passeggiata nel centro città ti consigliamo di prendere la funicolare e di avventurarti alla scoperta di Como e di Brunate. La funicolare ha due stazioni di partenza e di arrivo in Piazza A. De Gasperi a Como e in piazza A. Bonacossa  a Brunate. Viaggia su un unico binario e supera un dislivello di 493,92 metri.

Villa Olmo

Como è ricca di ville splendide da scoprire. Noi te ne suggeriamo una in particolare: la Villa Olmo. Potrai notare un imponente edificio neoclassico realizzato dall’architetto Simone Catoni. Qui si svolgono numerosi congressi e manifestazioni. C’è anche una piccola curiosità legata a questa villa perché venne utilizzata per alcune riprese del film “Innamorato pazzo” di Adriano Celentano.