10 cose da vedere a Trento (Trento)

Molto conosciuta per i suoi bellissimi e tipici mercatini natalizi Trento, in Val di Non, nasconde altri piccoli tesori. Qui i nostri suggerimenti su cosa fare a Trento, non ti resta che creare l’itinerario insieme a noi e partire!

MUSE: il Museo delle Scienze

Non lontano dal MART ecco il MUSE! Il MUSE è il museo più nuovo e oggi più importante di Trento. Ideato da Renzo Piano rappresenta la vita della Terra attraverso la metafora della montagna in un viaggio multisensoriale da piano a piano. Se siete venuti a visitare il Trentino viaggiando in famiglia e avete dei bambini ascoltate il nostro consiglio: fateli felici! Il piano dedicato ai piccoli da 0 a 5 anni, il Maxi Ooh, non li deluderà!

Palazzo Albere: il MART

Il MART anche conosciuto come Palazzo delle Albere è il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento. Qui puoi ammirare la collezione permanente dell’Ottocento e dei primi anni del Novecento fino alla prima guerra mondiale. Puoi trovare opere di un romantico Francesco Hayez e quelle del futurista Boccioni. In più, durante tutto l’anno vengono organizzate numerose esposizioni temporanee. 

Chiesa Santa Maria Maggiore

La Chiesa Santa Maria Maggiore ospitò la terza sessione del Concilio di Trento. Si tratta di un importante luogo di culto della città costruita per volontà del principe vescovo Bernardo Clesio. 

Palazzo pretorio

Palazzo Pretorio è sicuramente fra le più interessanti cose da vedere a Trento. Nasce come residenza vescovile ed è situata nella suggestiva Piazza Duomo. Guardandoti intorno potrai scoprire la presenza della Torre Civica e della Cattedrale di San Virgilio. Ti trovi nel fulcro del centro storico e da qui inizierà il tuo tour per scoprire la città. Palazzo Pretorio, attualmente, ospita il prestigioso Museo Diocesano Tridentino in memoria del celebre Concilio di Trento.

Torre civica

La Torre Civica fa parte del mastio di Palazzo Pretorio. Venne costruita nell’XI secolo ed innalzata in più riprese nel corso degli anni. In passato fu utilizzata come prigione cittadina e al suo interno puoi trovare la campana della Renga. Di cosa si tratta? La Campana della Renga scandiva il tempo in cui avvenivano le pubbliche assemblee e le condanne a morte nella sottostante Piazza Duomo.

Duomo di Trento: Cattedrale San Virgilio

Il Duomo è la Cattedrale di San Virgilio, patrono della città. La cattedrale è situata nell'omonima piazza e fu edificata sull’area dove originariamente sorgeva l’antico tempio sempre dedicato a San Virgilio.

Piazza Duomo

Avrete capito che Piazza Duomo è uno dei fulcri principlai della città. Qui, al centro della piazza attrae gli sguardi la Fontana del Nettuno. Fu costruita su progetto dallo scultore Francesco Antonio Giongo di Lavarone fra il 1767 e il 1769. 

Dall'altro lato della Piazza rispetto al Duomo, dal lato dei locali, non passano certo inosservate le Case Cazuffi Rella. Si tratta di due palazzi del XVI facili da individuare per la presenza degli affreschi sulla loro facciata principale attribuiti al Fogolino. Ti suggeriamo di avventurarti all’interno di questi edifici per scoprire le leggende e le storie nascoste tra le pareti di Case Cazzuffi Rella. Provare per credere o meglio per sapere! Se non vuoi entrare la visita estrena delle due case è già davvero impressionante. Gli affreschi delle facciate raccontano storie che tu stesso puoi tentare di indovinare.

Castello del Buonconsiglio

Il Castello del Buon Consiglio fu costruito con funzioni difensive sopra un rilievo roccioso. Il Museo Castello del Buonconsiglio attualmente ospita collezioni provinciali d’arte suddivise in varie sezioni come arte antica, medievale, moderna e contemporanea. Ti invitiamo, perciò, ad entrare al suo interno per scoprire le sue meraviglie.

Torre Aquila

Visitando la città simbolo della Val di Non non può mancare uno sguardo alla Torre Aquila. La Torre Aquila, anche conosciuta come Torre delle Laste, è situata all’estremità sud del Castello del Buon Consiglio. Lo scopo della Torre era quello di proteggere la porta della città di Trento che conduce alla via per la Valsugana e Venezia.

Doss Trento

Il Doss Trento si trova su una piccola collina vicino al fiume Adige. Da qui puoi ammirare la città in tutta la sua bellezza, è uno dei luoghi più panoramici e se sei un amante della fotografia non perdere l’occasione di fare un buono scatto a qualche tramonto. Sempre in questa zona puoi trovare il Museo Storico degli Alpini.

Con questa piccola guida per visitare Trento sei ufficialmente pronto alla scoperta del Trentino e della Val di Non, cosa aspetti? Buona visita!