Cosa vedere a Bassano del Grappa e dintorni (Bassano del Grappa)

Bassano del Grappa è un affascinante borgo storico del Veneto, in provincia di Vicenza, affacciato sul fiume Brenta, protagonista della storia d'Italia e ricco di bellezza, artistica e naturalistica.

Bassano del Grappa si visita bene a piedi e sicuramente il fulcro di una guida turistica su Bassano del Grappa ruota intorno al famoso Ponte Vecchio, detto anche Ponte degli Alpini. Non solo il Ponte degli Alpini, come vedremo, e non solo edifici storici ma anche garstronomia e artigianato. Un esempio fra tutti? La buonissima grappa, bevanda tipica (da cui anche in parte il nome della città di Bassano del Grappa), che non potrà mai mancare in un pranzo tipico alla scoperta dei sapori di questa terra.

Viaggiamo adesso insieme con la guida turistica di YAMGU Guida Viaggi attraverso le vie e le piazze fra le cose da vedere a Bassano del Grappa.

 

Bassano del Grappa a piedi

Ecco per voi un itinerario di un giorno a Bassano del Grappa e consigli su cosa fare oltre, come abbiamo detto, al Ponte degli Alpini. Cominciamo  proprio da qui, il Ponte degli Alpini, da cui si può ammirare uno straordinario panorama, lo scorrere del impetuoso del Brenta  sotto di noi e il Monte Grappa che fa da sfondo a questa cartolina naturale. Proprio un posto ideale per scattare tante foto e qualche selfie, no? Il progetto originale del ponte è di Palladio e, pure eesndo stato distrutto e ricostruito varie volte, l'aspetto rimane per motivi pratici abbastanza fedele a quello originale.

Questo ponte, simbolo di Bassano del Grappa, delle ferite delle due grandi guerre e della resistenza durante la Seconda Guerra Mondiale, ha ispirato il titolo della canzone popolare "Sul Ponte di Bassano" e unisce in sè un altro dei simboli della città: la più antica distilleria d'Italia si trova proprio qui, pensate, dal 1779. Si tratta della Distilleria Nardini ed è naturalmente visitabile, su prenotazione per una visita guidata alla distilleria con un modulo dal sito ufficiale: http://www.nardini.it/it/corporate/prenota-la-tua-visita/.

La storia degi alpini è fortemente legata a quella di Bassano del Grappa, suggeriamo quindi una visita proprio al Museo degli Alpini, nelle immediate vicinanze del Ponte Vecchio. All’interno del Museo avrete la possibilità di ammirare antichissimi cimeli della Prima Guerra Mondiale. Tra i vari documenti conservati ci sono anche i fogli propagandistici che Gabriele d’Annunzio gettò nel suo "volo su Vienna" appunto sulla città di Vienna.  

A pochi minuti dal Ponte degli Alpini si trovano Piazza Libertà e Piazza Garibaldi, le principali piazze di Bassano del Grappa. Piazza Libertà era un tempo conosciuta come Piazza San Giovanni, dal nome della Chiesa. Nello spazio della Piazza coesistono una statua con il leone di San Marco e una statua del Patrono, San Bassiano. Una piccola curiosità: gli abitanti scelsero San Bassiano come loro protettore, semplicemente perchè il nome somigliava molto a quello della città!

Piazza Garibaldi è anche conosciuta come “Piazza della Fontana” o “Piazza delle Erbe”, perché per lungo tempo questo era il luogo dove si svolgeva il mercato ortofrutticolo. All'interno delle Piazza si affacciano la Torre Civica, la Chiesa di San Francesco e il Museo Civico.

La Torre Civica risale al XIII secolo ed è alta più di 40 metri! È cosi chiamata perché intorno al 1400 vi è stata aggiunta una porta in pietra con sopra dipinto lo stemma della città.

La Chiesa di San Francesco è in stile romano-gotico ed era inizialmente dedicata alla Vergine Maria. Al suo interno troviamo diverse opere, tra cui l’Annunciazione di Battista da Vicenza, risalente al ‘400.

Il Museo Civico è uno dei più antichi musei del Veneto e in passato la struttura era un convento di frati francescani. Ospita raccolte di diversi autori, tra cui quella di Jacopo da Ponte, originario di Bassano del Grappa.

A 20 minuti circa di distanza si trova il Museo di Hemingway e della Grande Guerra, situato all’interno della Villa ‘Ca Erizzo Luca, dove un tempo risiedeva la Croce Rossa Americana di cui Hemingway era uno dei volontari. In alcune sale del Museo sono esposte diverse narrazioni sul conflitto e sulla partecipazione degli Stati Uniti nella Prima Guerra Mondiale. Inoltre una delle sale ospita alcuni dei romanzi dello scrittore Hemingway, tra cui “Addio alle armi” e “Di là dal fiume e tra gli alberi”.

Nelle vicinanze avrete l’opportunità di visitare il Museo della Ceramica, che si trova all’interno del Palazzo Sturm. Dedicato al marchese Giuseppe Roi, qui avrete l’opportunità di dare un’occhiata a diverse collezioni di ceramiche antiche, alcune risalenti addirittura al Medioevo.

Ultimo, ma non per importanza, è il Viale dei Martiri, dedicato ad un triste episodio della guerra civile. Si tratta di un viale alberato, dove ogni albero è intitolato alla memoria di un caduto.  

Non dimenticate, a fine tour di gustare i tipici piatti della zona, assaporando la nota grappa locale!

 

Cosa visitare a Bassano del Grappa e dintorni

Se avete ancora del tempo a disposizione non perdete la bellissima città di Marostica, che ha raggiunto fama a livello nazionale per ospitare ogni anno, nella piazza principale del borgo, Piazza Castello, la più famosa partita di scacchi viventi, dove i protagonisti della scacchiera sono vestiti in costume rinascimentale.

A 20 minuti di distanza da Bassano del Grappa invece avrete la possibilità di visitare Vicenza. Ecco le 10 cose da non perdere:

Cosa vedere a Vicenza: i consigli di Yamgu Guida Viaggi

 

Come arrivare a Bassano del Grappa

Avete la possibilità di raggiungere Bassano del Grappa facilmente in auto. Da Asiago potete prendere la SP72, mentre da Marostica vi suggerisco di percorrere la SP248. Se invece provenite da Vicenza, potete raggiungere la vostra destinazione tramite la SP111.



http://www.montagnadiviaggi.it/2014/11/dieci-cose-da-vedere-fare-a-bassano-del-grappa.html

http://www.itinerarigrandeguerra.it/code/27505/Museo-degli-Alpini-di-Bassano

http://www.bassanodelgrappa.gov.it/Comune

http://www.museibassano.it/sedi/museo-civico

https://www.paesionline.it/italia/cosa-vedere-bassano_del_grappa