Guida rapida a Trapani (Trapani)

Cosa visitare in Sicilia? Trapani è la meta ideale! La nostra guida rapida, ti accompagnerà non solo in città, ma anche tra le meravigliose bellezze naturalistiche delle Saline. Inoltre preziosi consigli per gli avventurieri che vorrebbero scoprire l’intera provincia di Trapani.

Cattedrale di San Lorenzo

La Cattedrale, dedicata a San Lorenzo, è il principale luogo di culto dei Trapanesi. Risale al Settecento ed è un opera dell'architetto Giovanni Biagio Amico. Potrai notare la facciata è in stile barocco, e ti suggeriamo di entrare al suo interno per ammirare un dipinto del pittore Van Dyck. Sono presenti anche altre opere, come “l’Adorazione dei pastori”, del 1631 del fiammingo Geronimo Gerardi.

Centro storico

Scoprire una città significa anche immergersi nel suo centro storico. Ti consigliamo una bella passeggiata magari assaggiando una fresca granita siciliana. Se sei alla ricerca di souvenir questo è il momento ideale e siamo certi che camminando lungo Corso Vittorio Emanuele e Via Garibaldi potrai trovare il ricordo perfetto da portare a casa con te. Tra un negozio e l’altro potrai anche ammirare diversi palazzi storici come il Palazzo Cavarretta e la Chiesa del Purgatorio.

Chiesa delle Anime del Purgatorio

La Chiesa delle Anime del Purgatorio, è il luogo di culto di maggiore attrattiva turistica. A caratterizzarla sono i suoi "20 gruppi scultorei", che rappresentano la passione di Cristo in 20 tappe, durante la tradizionale processione pasquale. Nella settimana santa infatti, cittadini e numerosi visitatori popolano le vie della città, in occasione della “Processione dei Misteri”. Per gli appassionati del genere, questo evento trapanese è imperdibile, folklore e suggestione sono i protagonisti dell’evento.

Torre Ligny

Per gli amanti della fotografia e dei meravigliosi panorami, la Torre di Ligny è il luogo ideale dove recarsi. Ciò che rende particolare questa zona, è la sua posizione. Sorge all'estremità occidentale della città di Trapani, in cui potrai ammirare il suggestivo incontro tra il mar Tirreno e il mar Mediterraneo. Potrai anche godere di una vista che spazia da Capo San Vito ad Erice, in cui si scorgono le isole Egadi ed il piccolo isolotto di Formica. All’interno vi è il “Museo civico Torre di Ligny”, che espone reperti dei fondali marini del trapanese.

Saline di Trapani e Paceco

Sei pronto per un’esperienza unica? Prepara la tua macchina fotografica e parti alla scoperta delle Saline di Trapani e Paceco. Le Saline sono anche una riserva naturale, gestita dal WWF Italia, poiché ospita numerose specie di volatili migratori. L'antica attività dell’estrazione del sale, che ancora oggi si esercita è la vera particolarità del luogo. Gli antichi mulini a vento, che un tempo venivano usati per la lavorazione del sale, rendono il paesaggio incantevole. Se sei un amante degli “effetti speciali e naturali” ti suggeriamo di aspettare il tramonto. Tieni d’occhio le vasche d’acqua contenenti le lastre del sale perché si dipingeranno di tonalità diverse.

Consigli

Oltre alle bellissime spiagge di Trapani, ti proponiamo di visitare le località vicine alla città. Se sei un appassionato di tour naturalistici non puoi perderti la riserva dello Zingaro a San Vito lo Capo. Se invece sei affascinato da arte e architettura Erice e Alcamo fanno al caso tuo. Inoltre ti ricordiamo che da Trapani potrai raggiungere la splendida isola di Favignana e l’incantevole cittadina di Marsala. E allora cosa aspetti? Non ti resta che partire!