Museo del Risorgimento

Piazza Carlo Alberto 8 (Torino)


Oggi: 10:00-18:00
14:00-14:00



B 27 °


Museo del Risorgimento, la cui denominazione completa è Museo Nazionale del Risorgimento, è stato il primo aperto su questo argomento ed è il più grande museo di storia italiana. È dedicato al periodo storico del Risorgimento in cui avvenne l'unificazione politica dell'Italia, compreso tra la fine del XVIII secolo e l'inizio della prima guerra mondiale.

Ospitato nello splendido edificio di Palazzo Carignano, uno dei più importanti edifici della Torino Barocca, il museo ha il suo ingresso principale su Piazza Carlo Alberto. In effetti quest'ingresso è la facciata posteriore di Palazzo Carignano, realizzata durante i lavori di ampliamento del palazzo tra il 1864 e il 1871 in stile eclettico, con pietra bianca e stucco rosa arricchita da fastose lesene e colonne, porticato al piano terra e sormontata da una balaustra sulla sommità rialzata al centro. Essa era la facciata interna del palazzo all'epoca in cui fu residenza sabauda e Piazza Carlo Alberto era il giardino interno che si estendeva fino alle scuderie, oggi sede della Biblioteca Nazionale.

All'interno del Museo sono esposti 2.600 oggetti, selezionati fra i 25.000 della collezione. Gli oggetti presenti sono molto vari: armi, vessilli, uniformi, documenti a stampa e manoscritti, e opere figurative. Il palazzo, fino al 1831 residenza dei principi di Carignano, ramo cadetto di Casa di Savoia, nel 1861 fu sede del primo Parlamento dello Stato italiano. Da vedere durante la visita la La Camera dei Deputati del parlamento subalpino 1848-1860.

Sono disponibili vari percorsi tematici in base al tempo a disposizione del visitatore.

Il Museo del Risorgimento è una delle residenze sabaude patrimonio dell'UNESCO insieme a Palazzo Reale, Palazzo Madama e alla Reggia di Venaria.



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!