Villa Gina

Via Paolo Bassi 6 (Trezzo sull'Adda)


Oggi: Chiuso


L’elegante Villa Gina è una dimora costruita intorno al 1855 ad opera del podestà Paolo Bassi, ma l’attuale nome le viene attribuito dall’imprenditore Silvio Crespi in onore di sua moglie Gina. In pieno regime fascista la villa fu adibita ad Istituto professionale per orfani di guerra, ma venne presto occupata da militari. Successivamente, durante gli anni Cinquanta, divenne un centro di assistenza per ragazzi in difficoltà e attualmente è proprietà del Comune di Trezzano e sede del Parco Adda Nord. Periodicamente, al suo interno, vengono organizzati eventi pubblici come mostre, balli e incontri culturali che vedono la partecipazione di un numero sempre più ampio di visitatori. Sotto l’aspetto architettonico, sono ben visibili le classiche forme neorinascimentali, come ad esempio, lo scalone in noce, gli alti soffitti a cassettoni e l’imponente camino in ardesia. La villa si affaccia su ben tre fiumi: l’Adda, il Naviglio Martesana ed il canale Crespi ed è circondata dalla scenografica vegetazione del Parco Adda Nord tanto cara anche a Leonardo da Vinci.



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!