MUSEO DELLA CULTURA CONTADINA DI ALBINIA

Salvo D'Acquisto, 2 (Orbetello)


Il museo è stato costituito per documentare la grande rilevanza delle attività agricole nel territorio di Orbetello con le trasformazioni che l'hanno caratterizzato dagli inizi del Novecento fino alla Riforma Fondiaria degli anni 50. La sede è stata individuata in Albinia proprio in considerazione della importanza che questa frazione ha avuto nella Riforma Fondiaria della Maremma grossetana. Il tema centrale del museo è la ricostruzione della vita contadina dall'inizio del XX secolo fino al periodo in cui sono stati realizzati i primi Consorzi agrari, arrivando poi agli anni della Riforma Fondiaria con tutti i cambiamenti sociali che l'hanno accompagnata. E' quindi finalizzato alla diffusione della conoscenza della storia della Riforma Fondiaria con riferimento principale alla zona di Albinia fino ai confini con il territorio dei limitrofi Comuni di Magliano in Toscana, Manciano e Capalbio.


Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!