Balai (Porto Torres)

Via Lungomare Balai 36 (Porto Torres)


Balai è una località del comune di Porto Torres, ai margini del centro e affacciata sul golfo dell'Asinara. Vi sorge l'omonima chiesa di Balai Vicino (nota anche come chiesa di San Gavino a Mare), la chiesetta di Balai Lontano e una serie di piccole spiagge, calette e grotte marine. Il territorio è stato in passato la sede del martirio dei santi e patroni della città Gavino, Proto e Gianuario, nei pressi della chiesetta di Balai Lontano.

Geografia fisica

Il litorale di Balai è prevalentemente alto con formazioni rocciose di natura calcarea. È delimitato ad ovest dal porto commerciale e ad est dalla torre di Abbacurrente, dalla popolazione locale denominato rispettivamente Balai Vicino e Balai Lontano in riferimento alla distanza dal centro cittadino. Le caratteristiche formazioni rocciose assieme alla limpidezza delle sue acque ne fanno una delle mete più gettonate per il turismo balneare del centro turritano. I principali punti di interesse del litorale sono:
la chiesa di Balai Vicino
la spiaggia di Balai
la spiaggia dello scoglio ricco
la grotta di Balai
la grotta dell'inferno
cala dell'Inferno
Rocca de lu Silesu
chiesetta di Balai Lontano
L'intero litorale è raggiungibile appena dall'uscita del porto proseguendo sulla strada provinciale per Platamona. Inoltre è recente la costruzione di un itinerario ciclopedonale molto frequentato che costeggia l'intero tratto costiero dalla spiaggia alla chiesetta di Balai lontano, per la stessa pista ciclabile è in progetto anche il suo prolungamento sino al Porto.

La spiaggia


La spiaggia, che insieme alla spiaggia dello Scoglio lungo e di Marinella rappresenta uno dei principali arenili urbani, si trova all'interno di una piccola caletta delimitata da una serie di insenature rocciose che caratterizzano la costa verso Platamona. Affacciata in direzione nord-est, dal lato sinistro dell'insenatura è visibile la chiesa di Balai. Nonostante le piccole dimensioni risulta essere molto frequentata durante il periodo estivo.=

Altre spiagge minori =

Nel territorio di Balai, oltre alla omonima spiaggia principale è presente anche un secondo arenile chiamato spiaggia dello scoglio ricco. Quest'ultimo, di dimensioni minori, risulta essere di difficile accesso via terra ma facilmente raggiungibile in barca o a nuoto.

Avvenimenti recenti

La spiaggia e il territorio di Balai è stata in parte interessata, nei primi mesi dell'anno 2011, da un incidente ambientale causato dalla fuoriuscita di petrolio e catrame da una delle condotte nel porto industriale che alimentano uno dei gruppi della vicina centrale termoelettrica di Fiume Santo. Pochi mesi dopo l'incidente le spiagge di Porto Torres sono state riaperte alla balneazione, dopo che i controlli hanno stabilito che le spiagge di Balai, dello Scoglio lungo e di La Renaredda non rientrino più fra quelle che dovranno essere sottoposte a caratterizzazione, con la conseguente revoca dell'interdizione di accesso e balneazione agli arenili.
Source:

Wikipedia



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!