PAV - Parco Arte Vivente

Via Giordano Bruno 31 31 (Torino)


Oggi: Chiuso


Il PAV nasce in un'area industriale dismessa, da un'originale idea dell'artista Piero Gilardi, nato a Torino nel 1942. Egli è un esponente di spicco dell'arte povera e si pone l'obiettivo di promuovere la creazione e lo sviluppo di istituzioni artistiche dedicate alla specifica tematica del rapporto tra arte e natura. A ciò si affianca un'attenta indagine e ricerca sulla tematica dei parchi d'arte contemporanea quali 'musei interattivi nella natura'. Il progetto del parco fa proprie le sollecitazioni e le relazioni con gli artisti, le relazioni di questi con l'ambiente, con i suoi vincoli e le sue potenzialità, e con il pubblico e le committenze sociali, in un sistema di relazioni dove il luogo della produzione delle opere è il medesimo di quello dell'esposizione, e il luogo dell'esposizione è il territorio, dove le opere, entrando in rapporto fra loro, concorrono al processo di costruzione di questo frammento di paesaggio. Il parco d'Arte Vivente si prospetta quindi secondo una definizione di Piero Gilardi come 'un cantiere ininterrotto, un intreccio dialogico di esperienze aperto alle alterità innovative, in omologia con i sistemi viventi della biosfera'.



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!