Museo di Antropologia criminale Cesare Lombroso

Via Pietro Giuria 15 (Torino)


Oggi: 10:00-17:30


Q 12 °


Lo spazio espositivo, insieme al Museo di Anatomia Umana Luigi Rolando e al 'Museo della Frutta 'Francesco Garnier Valletti', fa parte del polo museale del Palazzo degli Istituti Anatomici che rappresenta l'intento condiviso da Università di Torino, Regione Piemonte e Città di Torino di presentare alcuni aspetti di quel positivismo scientifico che, tra fine Ottocento e inizio Novecento, ebbe in Torino un centro di rilievo internazionale. Voluto nel 1876 da Cesare Lombroso, fondatore dell'antropologia criminale, è un museo unico al mondo ed espone preparati anatomici, disegni, fotografie, corpi di reato e produzioni artigianali e artistiche, anche di pregio, realizzate da internati nei manicomi e da carcerati: testimonianza di come la scienza positivista indagasse nell'uomo e nei suoi atti un segno oggettivo della devianza. Non manca lo studio di Cesare Lombroso, riallestito esattamente com'era nella sua abitazione, con gli oggetti che testimoniano vita privata e scientifica dello studioso. L'allestimento complessivo, luminoso e asettico, sottolinea gli aspetti scientifici della collezione, escludendo qualsiasi lettura macabra o grottesca dei reperti.



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!