MUSEO ARCHEOLOGICO DI SIENA

Piazza Duomo 2 (Siena)


Oggi: 10:30-16:30


L’allestimento si articola in due sezioni principali. La prima è l’Antiquarium dove sono confluite le collezioni pubbliche e private che costituiscono il nucleo originario del Museo. Nell’ordine: la Collezione Bonci Casuccini, la collezione Bargagli Petrucci, la Collezione Chigi Zondadari, la Collezione Mieli, la Collezione dell’Accademia dei Fisiocritici e la Raccolta Comunale. Si tratta di importanti raccolte archeologiche senesi, costituitesi tra la fine dell’ Ottocento e i primi decenni di questo secolo, con materiali in massima parte provenienti dai territori di Siena e di Chiusi. Segue nell’allestimento la Sezione Topografica, che fornisce una panoramica dell’archeologia del territorio "senese" con particolare riguardo alle aree culturali della città di Siena, il territorio "senese", Murlo, il Chianti e l’alta Val d’Elsa. Sono quì esposti notevoli reperti archeologici, in maggioranza corredi tombali recuperati nel territorio a seguito delle campagne di scavo condotte negli ultimi anni dalla Soprintendenza Archeologica della Toscana.



Ritrova tutti i tuoi punti preferiti organizzati su mappa in base ai tuoi interessi, agli orari, distanze e meteo del giorno!