Monumenti funerari della via Iulia Augusta

Zona Monte - via Antica Romana Iulia Augusta (Albenga)


Il percorso stradale tra le antiche chiese di San Martino di Albenga e di S. Croce di Alassio costituisce uno dei tratti più suggestivi e meglio conservati dell'antica via Iulia Augusta, la strada aperta dall'imperatore Augusto tra il 13 e il 12 a.C. per collegare, attraverso un itinerario costiero, la pianura padana con la Gallia e la Spagna.

Lungo la strada antica si affacciano i ruderi di almeno sette edifici d'età romana imperiale, databili tra il I e il II sec. d.C. Se non èpossibile precisare la natura di due di essi, i rimanenti cinque sono certamente interpretabili come sepolcri. Di questi, uno è un colombario, gli altri sono recinti funerari, vere e proprie tombe di famiglia.


Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!