GALLERIA PALATINA E APPARTAMENTI REALI

Piazza Pitti 1 (Firenze)


Nel Settecento alcune sale di rappresentanza del palazzo dei granduchi di Toscana cominciarono ad essere adibite a quadreria fino a giungere alla apertura al pubblico della collezione all'inizio dell'Ottocento. La Galleria illustra il gusto del collezionismo mediceo e lorenese sia nell'allestimento, ispirato ai principi decorativi e di rappresentanza di una galleria principesca, sia nella predilezione per l'arte del Cinquecento e del Seicento rappresentata da artisti come: Raffaello, Andrea del Sarto, Pontormo, Tiziano, Tintoretto, Veronese, Caravaggio, Rubens, Van Dyck, Velazquez. Alla Galleria sono annessi gli appartamenti monumentali che conservano l'arredamento del periodo in cui furono residenza della famiglia reale d'Italia.


Fonte:
Mibac


Ritrova tutti i tuoi punti preferiti organizzati su mappa in base ai tuoi interessi, agli orari, distanze e meteo del giorno!