MUSEO DELL'OPIFICIO DELLE PIETRE DURE

Via Alfani, 78 (Firenze)


Oggi: 08:15-14:00


Aperto alla fine dell'Ottocento e riallestito nel 1995, il museo illustra la produzione e la storia della manifattura di corte specializzata nei lavori in pietre dure (lapislazzuli, calcedoni, agate, diaspri, ecc.), che fu istituita nel 1588 da Ferdinando I dei Medici. L'Opificio, inizialmente collocato presso gli Uffizi, fu trasferito nella sede attuale nel 1796 e oggi si è traformato in laboratorio di restauro. Il museo conserva bellissimi arredi (stipi, tavoli, pannelli per la Cappella dei Principi di San Lorenzo) decorati a commesso, cioè con pietre tagliate e accostate in modo da formare con i loro colori naturali delle composizioni pittoriche, o con i generi affini della pittura su pietra e della scagliola. L'allestimento del laboratorio presenta i campioni dei materiali, i banchi e gli strumenti da lavoro.



Ritrova tutti i tuoi punti preferiti organizzati su mappa in base ai tuoi interessi, agli orari, distanze e meteo del giorno!