Duomo

corso Duomo (Modena)


Oggi: 07:00-19:00
14:06-14:06



La cattedrale di Santa Maria Assunta e San Geminiano è un capolavoro dello stile romanico. La cattedrale di Modena è stata edificata dall'architetto Lanfranco nel sito del sepolcro di san Geminiano, patrono della città, dove in precedenza, a partire dal V secolo, erano state già erette due chiese. Nella cripta del duomo si trovano le reliquie del santo, conservate in una semplice urna del IV secolo ricoperta da una lastra di pietra e sorretta da colonne di spoglio. Il sarcofago, custodito entro una teca di cristallo, viene aperto ogni anno in occasione della festa del santo stesso (31 gennaio) e le spoglie del santo, rivestite degli abiti vescovili con accanto il pastorale, vengono esposte alla devozione dei fedeli.

A fianco della cattedrale sorge la torre campanaria detta la Ghirlandina. La punta è ornata da due ghirlande, vale a dire due ringhiere di marmo, da cui il nome. Alta 86,12 metri, ben visibile al viaggiatore che arrivi in città da qualunque punto cardinale, la torre è il vero simbolo di Modena. All'interno, la Sala della Secchia (con affreschi del Quattrocento), custodisce una copia della celebre "La secchia rapita" testimonianza di quando la torre era sede dei forzieri e dei ‘trofei' del comune modenese.

Degni di nota anche i capitelli scolpiti della Stanza dei Torresani, al quinto piano.

Capitello di Davide: due figure incoronate suonano degli strumenti circondati di danzatrici.

Capitello dei Giudici: il significato delle scene raffigurate non è chiaro: a sinistra un re con un libro in mano sembra ascoltare le suppliche di due donne; sulla destra un personaggio si dispera mentre alle sue spalle due esseri alati si allontanano.

Il Duomo di Modena, con la Torre Civica e la Piazza Grande della città, è stato inserito dal 1997 nella lista dei siti italiani patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

 


Source:

Wikipedia



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!