Monastero di Sant'Antonio in Polesine

vicolo del Gambone (Ferrara)


Fu fondato nell'alto medioevo dagli agostiniani e nel 1297 passò alle monache benedettine della beata Beatrice II d'Este, figlia del marcheseAzzo VII. Da allora il monastero fu sempre protetto e patrocinato dagliEstensi.

La chiesetta pubblica del complesso è in stile barocco, con un bel soffitto affrescato nel Seicento da Andrea Ferreri. La chiesa interna, per i religiosi, possiede tre cappelle affrescate:

Quella di sinistra presenta le Storie dell'infanzia di Gesù e della Vita della Vergine di scuola giottesca
Quella di destra le Storie della Passione, sempre di scuola giottesca
Quella centrale ha affreschi di diverse epoche e stili, tra i quali l'Annunciazione di Domenico Panetti e un soffitto a grottesche cinquecentesco.


Source:

Wikipedia



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!