Cattedrale di San Vigilio

piazza duomo (Trento)


Il Duomo di Trento è la Cattedrale di San Virglio. È la principale chiesa cittadina ed è stata edificata sull'area in cui era originariamente presente un antico tempio dedicato a san Vigilio, da cui prende il nome e che è il patrono della città. Alla morte del santo si rese necessaria la costruzione di una basilica sulla sua tomba, 

La chiesa dal 1545 al 1563 ospitò il famoso Concilio di Trento.

Nel 1682 ad opera di Giuseppe Alberti venne realizzata la Cappella del Crocefisso, una struttura barocca inserita nelle forme quasi totalmente romaniche, mentre nel 1739 venne realizzato il baldacchino dell'altare maggiore d'inspirazione berniniana, demolendo il precedente altare romanico.

Da non perdere visitando il Duomo di Trento alcune piccole curiosità. Ne è un esempio la colonna annodata, ofitica, fa bella mostra di sé nel protiro meridionale nel transetto del Duomo, la cui strana foggia potrebbe indicare la teologia della trinità (Padre e Figlio legati dallo Spirito).Da notare che alla base della colonnina di destra vi sono due fanciulli, che secondo la leggenda sarebbero i figli dell'architetto Adamo d'Arogno, i figli di Adamo, che continuarono la costruzione dopo la morte del padre.

Altra leggenda è quella che vuole che il Duomo sia collegato al Palazzo delle Albere tramite un condotto sotterraneo, per permettere al cardinale Madruzzo di sfuggire alle lamentazioni del popolo di fedeli. Attualmente la via che collegava la villa al centro urbano è interrotta dalle ferrovie dello stato. 

Sempre in Piazza DUomo, adiacente alla Cattedrale di Trento troviamo il Museo DIocesano Tridentino, ospitato in quella che era la residenza dei vescovi.


Source:

Wikipedia



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!