Case Cazuffi-Rella

Piazza Duomo 10 (Trento)


Le Case Cazuffi-Rella sono due palazzi attigui del XVI secolo siti in Trento, in piazza del Duomo nr. 10. La facciata prospiciente la piazza è adorna di affreschi attribuiti al Fogolino. 
Al secondo piano della prima casa da sinistra (angolo con via Belenzani) si scorge la figura di Gerione, il mostro mitologico con la testa da donna e il corpo di serpente, uno dei personaggi delle 10 fatiche di Ercole. Segue il carro della fortuna con Diana che stringe una ruota preceduta da due renne. Seguono l'Occasio e la Nemesi
Al primo piano a sinistra si scorge una figura di un uomo coi piedi nel fuoco che dovrebbe rappresentare un invito alla prudenza nonché un monito alla spavalderia. Segue la Spada di Damocle metafora contenuta nel Tusculanae Disputationes di Cicerone con la quale si suole indicare l'imminenza di un pericolo dovuto all'assunzione di una grande responsabilità. 

Al terzo piano della seconda casa (fronte Torre Civica) si scorgono 3 gruppi di figure situate tra un medaglione e l'altro: il Trionfo dell'Amore, il Trionfo della Sapienza e il Trionfo dell'Abbondanza. Al secondo piano da sinistra una donna anziana con delle lame di ferro in mano, nel gesto di affilarle, che rappresentano il tempo. Segue una donna che tiene sospesi per i capelli due bambini e che rappresenta l'esperienza capace di discernere la verità dalla menzogna. Segue un giovane che sta salendo su una scala, cd. climax virtus, che rappresenta la via spirituale verso la perfezione. Segue una donna con tunica celeste che tiene il braccio sinistro innalzato verso una testa infantile, o un serafino, che rappresenta l'innocenza e quindi la coscienza.
Al primo piano da sinistra si vede poi un uomo anziano vestito di giallo e rosso con lo sguardo rivolto in alto che cinge con entrambe le mani un bacile che rappresenta la previdenza. Seguono un gruppo di figure formato da una donna, un uomo e un bambino che si tengono per mano e che rappresentano la famiglia. C'è poi un altro gruppo di cui uno è posizionato più in alto rispetto agli altri ed è Giove. Segue, fra la terza e la quarta finestra, una donna vestita di bianco e di giallo che tira un fascio di spighe e che rappresenta la prudenza. Segue un uomo vestito di rosso che potrebbe rappresentare il potere.

 


Source:

Wikipedia



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!