Piazza del Popolo

Piazza del Popolo (Cesena)


La caratteristica principale è quella di essere stata privata del quarto lato nella seconda metà del secolo XIX, a causa della demolizione del quartiere di Chiesanuova. La piazza, anticamente passaggio della romana via Emilia(187 a.C.), presenta approssimativamente una forma rettangolare. La sua caratteristica architettonica è il contrasto tra l'imponenza del Palazzo Comunale (o palazzo Albornoz) e della Loggetta Veneziana e delle ben più ridotte dimensioni delle strutture opposte in stile neoclassico ed eclettico. La piazza nei secoli passati è stata anche chiamata piazza Inferiore, piazza Maggiore e piazza Vittorio Emanuele.
Al centro della piazza è posta la fontana Masini. La fontana è stata realizzata in pietra d'Istria, è elevata su tre gradini sul livello di piazza del Popolo; ciascun prospetto è decorato da una coppie di lesene scanalate che reggono un timpano curvilineo fratto, all'interno del quale è inserito uno stemma araldico: quello del lato nord appartiene a papa Sisto V ed è sovrapposto all'insegna della città; gli altri sono del cardinale legato Guido Ferreri, del vice legato Antonio Maria Galli e del cardinale legato Domenico Pinelli. Quattro erma a voluta agli angoli sono sormontate da tritoni che gettano acqua soffiando in una tromba marina.


Source:

Wikipedia



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!