Piazza del Comune

Piazza del Comune (Prato)


La Piazza del Comune venne realizzata a fine del Duecento, all'incrocio dei due principali assi viari della città. Il più antico edificio che mantenga l'aspetto originario è il Palazzo Pretorio, Successivamente venne realizzato il Palazzo Comunale, già sede dei priori.
La Fontana del Bacchino fu realizzata in bronzo tra il 1659 e il 1665 da Ferdinando Tacca, in occasione del riconoscimento del rango di città di Prato. Davanti al Palazzo Comunale si trova anche la statua in marmo bianco di Carrara dedicata al mercante di Prato, Francesco Datini, di Antonio Garella (1896), che raffigura il personaggio nell'atto di porgere il testamento ai poveri, i quali furono i destinatari delle sue immense ricchezze attraverso l'istituzione dell'Ospedale del Ceppo.
 


Source:

Wikipedia



Your saved POIs organized on a map based on your interests, opening hours and weather!