Piazza del Duomo

Piazza del Duomo (Prato)


Piazza del Duomo a Prato è, per la presenza della Cattedrale di Santo Stefano, il cuore religioso della città. La forma attuale venne assunta all'incirca nel Trecento. Sullo spigolo sud ovest della chiesa venne poi installato nel Quattrocento il pulpito di Michelozzo e Donatello, dal quale si può dominare tutta la piazza a "L", durante le ostensioni pubbliche della reliquia.
Al centro oggi è presente una fontana detta del Pescatorello, realizzata inmarmo con animali marini dominata dalla scultura di un piscatoriello, disegnata da Mariano Falcini e scolpita da Emanuele Caroni e Ulisse Cambi (1861): i pratesi l'hanno soprannominata anche Fontana del Papero per i cigni scolpiti sul bordo delle vasche.
 


Fonte:

Wikipedia



Ritrova tutti i tuoi punti preferiti organizzati su mappa in base ai tuoi interessi, agli orari, distanze e meteo del giorno!