Varallo
2 -4 °

Scopri i 6 luoghi da visitare a Varallo

Ammira i luoghi più belli di Varallo e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.



AGGIUNGI

MUSEO "PIETRO CALDERINI" DI STORIA NATURALE

Paleontologia e scienze naturali, donazione Haas di entomologia, nuclei di materiale archeologico (anche Egitto) ed extraeuropeo.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

MUSEO COMOLA

Memorie di famiglia ed oggetti collegati all'attivitàdel fondatore, titolare, dal 1820 al 1900, di una ditta locale di stufe in ferro e strumenti per l'illuminazione.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

PALAZZO DEI MUSEI DI VARALLO

tra le maggiori raccolte piemontesi, espone opere di Gaudenzio Ferrari, Tanzio da Varallo, i maestri attivi dal Quattrocento per il Sacro Monte; inoltre opere di scuola Valsesiana del Settecento e artisti locali dell¿Ottocento e del Novecento.


Vai alla scheda


AGGIUNGI

SACRO MONTE DI VARALLO

Il Sacro Monte è un complesso artistico-religioso composto da quarantacinque cappelle e una chiesa, popolate da affreschi e sculture che raccontano la vita di Cristo, realizzate fra la fine del XV e il XVIII secolo dai maggiori artisti piemontesi e lombardi: Gaudenzio Ferrari, Morazzone, Tanzio da Varallo, Giovanni d’Enrico, Dionigi Bussola, il Sacro Monte è anche un bell'esempio di parco-giardino, organizzato secondo i modelli del giardino all’italiana, con siepi, viottoli e zone boschive e di città ideale, con due piazze storiche

Info visite:
Orari funivia 
ora solare: da lunedì a domenica


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Sezione di Archivio di Stato di Varallo

L'attuale sede della Sezione di Archivio di Stato di Varallo, dopo il trasferimento nel 1990 dal seicentesco Palazzo Racchetti, è situata all'interno di un ampio complesso edilizio tipico degli insediamenti industriali del primo Novecento. L'area, ubicata all'estremo nord di Varallo, nei pressi della confluenza del torrente Mastallone nel fiume Sesia, comprende tre strutture edilizie derivate dall'insediamento industriale per la lavorazione del cotone impiantato nel 1876. Lo sviluppo dell'insediamento nei primi anni del secolo portò all'ampliamento e al rinnovo del patrimonio edilizio con la


Vai alla scheda