Trieste
7 6 °

Scopri i 57 luoghi da visitare a Trieste

Ammira i luoghi più belli di Trieste e aggiungili al tuo itinerario. YAMGU creerà il tuo viaggio ideale considerando distanze, orari di apertura e meteo.


AGGIUNGI

Castello di Miramare

Il castello di Miramare (in dialetto triestino Castel de Mìramar, in tedesco Schloß Miramar) fu una residenza della corte Asburgica: il complesso venne costruito nell'omonima frazione di Trieste per volere di Massimiliano d'Asburgo-Lorena, arciduca d'Austria e imperatore del Messico, per farne la propria dimora da condividere con la moglie Carlotta del Belgio. Il Monumento è la principale attrazione di Trieste con 3.408.662 visitatori nel 2010.
Nel 2014 è stato il venticinquesimo sito statale italiano più visitato, con 253.609 visitatori e un intr


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Piazza Unità d'Italia

Di pianta rettangolare, la piazza si apre da un lato sul Golfo di Trieste ed è circondata da numerosi palazzi ed edifici pubblici. 

Municipio

Nel 1875 l'architetto triestino Giuseppe Bruni vinse la gara per la progettazione del nuovo palazzo.
Il palazzo del municipio è sovrastato dalla torre campanaria sulla quale sono installati due mori, chiamati amichevolmente dai triestini Micheze e Jacheze (dallo sloveno Mihec e Jakec), anche questi progettati da Bruni, che dal 1876 scandiscono il trascorrere del tempo ogni quarto


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Canal Grande

Canale navigabile che attraversa tutto il centro città che da sul mare a partire dalla Stazione.
Numerosi i Palazzi storici che vi si affaccaiano così come i ponti che lo sovrastano.
Famoso è Ponte Rosso, dove si trova la statua di James Joyce intento a camminare. I ponte conduce poi a Piazza Ponte Rosso, adorntata dalla fontana con al centro la statua di un puttino, familiarmente chiamato Giovannin de Ponterosso, per il fatto che l’acqua che lo alimentava proveniva dal rione di San Giovanni.
 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Cattedrale di San Giusto

L'aspetto attuale della basilica deriva dall'unificazione delle due preesistenti chiese di Santa Maria e di quella dedicata al martire san Giusto.
L'austera facciata della chiesa è arricchita da un enorme rosone di pietra carsica. Sia il campanile che la facciata della chiesa sono generosamente coperti con reperti del periodo romano, con i quali durante l'illuminismo probabilmente si intendeva ingentilire la pesantezza della costruzione.
 


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Galleria Tergesteo

Il palazzo del Tergesteo di Trieste è un'importante costruzione della città. L'entrata principale è in piazza della Borsa, ma il palazzo si affaccia anche in piazza Verdi. Già sede della borsa di Trieste, è stato ristrutturato più volte, l'ultima delle quali tra 2009 e 2011.

Nel 1838 il terreno dove ora sorge il palazzo viene venduto da Giuseppe Brambilla alla società Tergesteo, costituita con lo scopo di erigere un maestoso palazzo polifunzionale nel centro di Trieste. La compagine societaria è sud


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Grotta Gigante

La Grotta Gigante (in sloveno Briška jama [brìsca iàma] o jama pri Briščikih [iàma pri brìs'cichih], in tedesco Riesenhöhle [rìsen-hùle]) è una grotta carsica, esplorata nel 1840 e aperta al turismo dal Club Touristi Triestini già nel 1908. In seguito alla perdita delle Grotte di Postumia, che sono passate alla Jugoslavia nel 1947, ha ricevuto un forte impulso turistico nel dopoguerra. La grotta è situata sull'altipiano del Carso, a pochi chilometri dalla città di Trieste e dal confine con la Slove


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Museo Joyce

Nasce da una convenzione fra la Biblioteca Civica “Attilio Hortis e il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Trieste.

È concepito come una struttura dinamica in continua evoluzione e intende continuare ad accrescere la  conoscenza del rapporto Joyce-Trieste e del ruolo fondamentale che la città adriatica possiede nel comprendere a fondo la vita dello scrittore irlandese e le sue opere.

Si propone gli obiettivi di raccogliere materiale di ogni genere riguardante il periodo trascorso da Joyce a Trieste e di promuovere la conoscenza di Joy


Vai alla scheda


AGGIUNGI

Tranvia di Opicina

La tranvia di Opicina (tram de Opcina in dialetto triestino, Openski tramvaj in sloveno), nota anche come "Trenovia di Opicina", una delle attrazioni turistiche della città di Trieste, è una linea tranviaria interurbana panoramica gestita dalla Trieste Trasporti.
Caratteristica unica in Europa è quella di possedere un tratto di circa 800 m in forte pendenza (fino al 26%) lungo il quale le vetture vengono spinte (in salita) o trattenute (in discesa) da carri-scudo vincolati ad un impianto funicolare. Il servizio, classificato come linea 2, presenta un percorso ur


Vai alla scheda